Registrati

Ti sarà inviata una password per E-mail

Rendere un balcone perfetto per l’estate senza spendere una fortuna? Nulla di più semplice, bastano un po’ di manualità, fantasia e qualche preziosa dritta da seguire

Ecco di seguito una serie di consigli per rendere il vostro balcone o terrazzo a prova d’estate. Cominciamo anzitutto da ciò che in qualunque stagione non può mancare all’ esterno della vostra abitazione: i fiori. Avere un balcone fiorito e colorato nei mesi più caldi può sembrare una vera impresa, in realtà è più semplice di quanto si immagini, l’ importante è scegliere le piante giuste.

Le ortensie non necessitano di particolari cure  e sbocciano rigogliose nonostante la calura estiva. Il colore dei fiori spazia dal celeste polvere al rosa accesso. Altra pianta perfetta per l’estate è la lavanda. I fiori  profumatissimi sono solitamente di colore lilla e si schiudono tra giugno e agosto. L’olio essenziale estratto da questa pianta è inoltre noto per le proprietà lenitive e antinfiammatorie. Infine la lantana, molto semplice da coltivare in vaso,vi regalerà una fioritura rigogliosa e multicolore che durerà per tutta l’estate. In più è una potente pianta anti-zanzare, basterà strofinare leggermente le sue foglie e l’odore terrà lontani i fastidiosi insetti.

Passiamo ora all’ arredamento. Per  rendere il vostro spazio all’ aperto accogliente ed elegante a costi irrisori, non c’è niente di meglio che un arredamento in stile Shabby Chic, che si sposa alla perfezione con le tonalità dei fiori sopra elencati. In questa nuova tendenza ispirata agli incantevoli paesaggi provenzali, lo stile vintage si fonde con i colori pastello, dando vita ad ambienti  raffinati dal sapore romantico. Creare elementi d’arredo  ispirati allo stile Shabby Chic è semplice ed oltretutto economico.  Vecchie mensole, tavolini, vasi per le piante, persino le cassette per la frutta opportunamente verniciate possono trasformarsi in deliziosi oggetti di design.

Se avete un terrazzo, potrete realizzare un divano sovrapponendo delle semplici pedane in legno precedentemente scartavetrate e verniciate, cui aggiungerete dei cuscini imbottiti. Qualche candela qui e lì, dei fiori, una fila di luci per l’esterno e voilà, ecco pronto un angolo relax per le sere d’estate. Se invece disponete di un piccolo balcone, potete renderlo comunque gradevole con pochi semplici elementi. Se avete una vecchia scala, riverniciatela e utilizzate i pioli per tenere sospesi i vasi con i vostri fiori.  Ancora potete sistemare barattoli  contenenti basilico, rosmarino, peperoncino in cassette per la frutta appese alle pareti. In questo modo avrete creato il vostro personale orticello aromatico ottimizzando gli spazi.

Insomma, date libero sfogo alla vostra creatività per realizzare lo spazio esterno dei vostri sogni!

Foto by Google
Print Friendly, PDF & Email

Scrivi