Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

Alle 15.00 ora italiana un camion è finito sulla folla prima di schiantarsi contro un centro commerciale. Al momento cinque morti e alcuni feriti. Il premier svedese Stefan Lofven ha detto: È un attentato terroristico.

L’episodio è avvenuto nel pieno centro di Stoccolma lungo la via pedonale di Drottninggatan verso le 15.00 ora italiana: un camion si è lanciato sulla folla, falciandola; ci sono cinque morti e alcuni feriti. Secondo le autorità locali, l’autista indossava un passamontagna, e riferisce di aver fermato un uomo sospettato dell’attentato.

Riferisce Aftonbladet – agenzia di stampa svedese –  quanto scritto da Maarten Lyth, direttore della comunicazione dell’azienda produttrice di birra Spendrups e proprietaria del mezzo: “Durante una consegna al ristorante Caliente qualcuno è saltato nella cabina del conducente ed è andato via mentre l’autista stava scaricando. L’autista è illeso ma sotto choc e attualmente ascoltato dalla polizia”. Il permesso per la consegna spiegherebbe la presenza del camion nel centro di un’isola pedonale.

Immediatamente, gli abitanti sono stati invitati a non recarsi nel centro della città. Il parlamento svedese è stato chiuso e riferiscono di altri spari nella zona di Hotorget, sempre a Stoccolma. La zona in cui il camion ha falciato la folla nel pieno centro di Stoccolma è la stessa che l’11 dicembre del 2010 è stato teatro di un duplice attentato con autobomba, in quello che fu il primo attentato suicida in un paese scandinavo. Unanime i messaggi di cordoglio al popolo svedese.  Il  re di Svezia Carlo Gustavo ha fatto sapere che la famiglia reale è sgomenta dinanzi a quanto accaduto a Stoccolma:” Il nostro pensiero va alle vittime e alle famiglie”.

Il presidente della Commissione Europea Jean Cluade Juncker afferma: Un attacco a uno Stato membro della Ue è un attacco a ognuno di noi”. Mentre Donald Tusk, presidente del Consiglio europeo, twitta: “Il mio cuore  è a Stoccolma questo pomeriggio. I miei pensieri sono con le vittime del terribile attacco di oggi”.

Il nostro Ministro degli Esteri Angelino Alfano: “Esprimo la più ferma condanna e il cordoglio e la vicinanza dell’Italia allo Stato e al popolo svedese per il terribile attentato.”

Print Friendly, PDF & Email

A proposito dell'autore

Curiosa di tutto ciò che mi circonda. Il mondo in questo non finisce mai di stupirmi. Amo l'Arte tutta che seguo con passione. Seguo la politica, in particolare quella medio orientale. Le mie passioni sono: il giardinaggio, viaggiare e sperimentarmi in cose complicate. Le cose scontate non mi attirano, ne appartengono. L'ovvietà mi dà l'orticaria. .Amo perdermi con lo sguardo sull'orizzonte che sia mare, montagna o di un prato. Mi piace immaginare oltre quello che vedo. Mi perdo negli occhi delle persone che ascolto ed osservo. Trovo che siano una scuola di vita. Io,cosi !

Scrivi