La ricetta per un ottimo Strudel di mele che vi farà leccare i baffi, senza preoccuparvi  della prova costume.

Lo Strudel è un dolce a pasta ripiena, può essere sia dolce che salato. Nella sua ricetta originaria viene farcito con mele e uvetta. Differentemente da quanto si possa immaginare, l’invenzione di questo dolce non è da attribuire al popolo tedesco.

La prima ricetta del dolce risale al VIII secolo a.C. al tempo degli Assiri, simili dolci si ritrovano anche nell’antica Grecia. Probabilmente, anche grazie alla via della seta, la ricetta si è diffusa, con molte varianti, arrivando nell’odierna Germania, prendendo il nome di Strudel. Oggi vi proponiamo una ricetta semplice per chi ama i dolci, senza avere rimorsi per la prova costume. Ottimo sia per la colazione che per la merenda.

Per la sfoglia:
• 50 gr. di burro • 250 gr. di farina • 1 dl di acqua • 1 uovo • 1 cucchiaio di zucchero
Per la farcitura:
• 1 kg di mele • 100 gr. di uva passa • 80 gr. di zucchero • ½ cucchiaino di cannella in polvere • La scorza grattugiata di 1 limone • 100 gr. di burro • 150 gr. di pane bianco grattugiato • 6 cucchiai di marmellata di albicocche • Zucchero a velo
Sciogliere il burro nell’acqua riscaldata e lasciate intiepidire. Setacciate la farina sulla spianatoia, formate la fontana e mettetevi al centro lo zucchero, l’uovo intero e la miscela di acqua e burro. Impastate fino a ottenere una pasta liscia e morbida, lavoratela all’incirca per 20 minuti sbattendola con energia. Formate una palla e ponetela a riposare per 30 minuti avvolta in un telo infarinato, sotto una pentola rovesciata e precedentemente riscaldata.
Nel frattempo sbucciate le mele e tagliatele a fettine molto sottili. Mettete l’uva passa in ammollo in acqua tiepida per 10 minuti, mescolate lo zucchero con la cannella e la scorza di limone. A parte fate tostare il pane grattugiato in un pentola con 50 gr. di burro. Dopo i 30 minuti prendete la pasta e ponetela su un telo infarinato, stendetela parzialmente con il mattarello, infarinatevi  le mani e chiudendole a pugno allargate l’impasto delicatamente dal centro verso l’esterno per ottenere una sfoglia sottile quasi come un foglio di carta. Ungere la sfoglia con il burro fuso. Stendete a strati tutto il pane tostato poi le mele, l’uvetta, la miscela di zucchero e per ultima la marmellata di albicocche.
Aiutandovi con il telo arrotolate lo Strudel, saldate bene i bordi e fatelo scivolare in una placca ricoperta da carta da forno. Spennellate con burro fuso e cuocete in forno già caldo a 180°c per circa 1 ora.
Servite spolverizzato con zucchero a velo.
Print Friendly

A proposito dell'autore

Foto del profilo di Stefano Forcina

Scrivi