Sembrava una partita media della scorsa stagione con la beffa subita in extremis ma questa volta il Var dice no.

Il Bologna porta a casa una partita tiratissima in cui non è mancato niente: il goal sbagliato davanti a Belec di Destro, i 2 infortuni nel primo tempo, i goal dello spesso panchinato da Donadoni Donsah, l’infortunio di Calvarese, i miracoli di Mirante e infine, dulcis in fundo il goal annullato dal Var per fuorigioco di Lucioni. E finalmente la prima vittoria…

Di seguito le pagelle.
Mirante 7: è lui il protagonista del finale. Salva almeno 3 goal: uno su D’Alessandro, uno sulla punizione di Ciciretti e uno sulla spaccata del giocatore del Benevento da cui poi nasceva la rete annullata;

Torosidis 5,5: molto impreciso, soffre alcune volte D’Alessandro ma è costretto a lasciare il campo in anticipo per un guaio muscolare;

De Maio 6+: domina sempre sulle palle aeree sovrastando il diretto avversario;

Maietta sv: troppo poco tempo a sua disposizione. Si ferma per problemi muscolari, lo seguirà Torosidis;

Masina 6,5: probabilmente la sua miglior partita da un anno a questa parte arriva proprio alla sua ultima dopo una gioventù in rossoblu. Primo tempo ottimo, nel secondo cala un po’ forse anche a causa delle temperature da forno del Vigorito;

Helander 6+: quando ha la palla tra i piedi è sempre un po’ tentennante però negli interventi è sempre pulito e preciso. Da rivedere presto magari da titolare;

Mbaye 6: qualche perplessità ma gli va data fiducia;

Taider 6+: partita di sostanza e quantità per lui;

Poli 6: prestazione un po’ opaca per il buon Andrea che ci ha abituato ad altro;

Donsah 6,5: ottimo primo tempo di pressing e aggressività. Poi arriva il goal, con una progressione fa fuori i difensori beneventani e scarica un bolide in rete. Si riscatta dalle tante panchine fatte;

Crisetig sv: subentra quando la partita si trovava già in una fase concitata ma tocca pochi palloni per essere giudicato;

Verdi 7: motore inesauribile da palle goal, impegna Belec soprattutto con tiri dalla distanza;

Destro 5,5: sbaglia un goal a tu per tu con Belec, ne risente psicologicamente;

Di Francesco 6+: oggi molto affaticato non risparmia però una buona quantità di guizzi offensivi, la sua caratteristica.

 

Il Tabellino 

Benevento-Bologna 0-1

Benevento (4-4-2): Belec; Venuti, Lucioni, Camporese, Di Chiara (Dall’86’ Cissè); Ciciretti, Cataldi, Del Pinto (Dall’81’ Viola), D’Alessandro; Coda, Ceravolo (Dal 56′ Puscas). All.: Baroni.
Bologna (4-3-3): Mirante; Torosidis (Dal 48′ Mbaye), De Maio, Maietta (Dal 21′ Helander), Masina; Taider, Donsah (Dal 70′ Crisetig), Poli; Verdi, Destro, Di Francesco. All.: Donadoni.

Reti: 55′ Donsah

Ammoniti: 39′ Poli, 77′ Mirante, 79′ Del Pinto, 96′ Helander

Arbitro: Calvarese di Teramo. Assistenti: Passeri-Bottegoni. IV: Chiffi. VAR: Gavillucci. A. VAR: Di Paolo

Print Friendly

A proposito dell'autore

Foto del profilo di Pasquale Laffusa

Scrivi