I rossoblu di mister Donadoni versano in una situazione di crisi. Quasi nulle le azioni offensive e identità di squadra smarrita. Ma alle 12.30 al Mapei Stadium c’è l’occasione per rialzarsi.

 

 

L’anno scorso il Bologna arrivava a questa partita sulle ali dell’entusiasmo accompagnati dall’incredibile esodo di bolognesi che facevano rieccheggiare all’interno dello stadio di Reggio Emilia i propri cori. Oggi la situazione si è ribaltata, altra sconfitta senza idee per il Bologna e tifoseria organizzata in sciopero. È così che arrivano i rossoblu alla sfida contro il Sassuolo al Mapei Stadium. L’ultima vittoria in campionato risale a quella contro il Torino del 22 gennaio. Da lì solo 2 pareggi in 7 partite. Fallito anche il cambio modulo al 3-5-1-1 di Mister Donadoni che dovrebbe tornare al 4-3-3 con in porta Mirante. Difesa formata da Torosidis, Oikonomou, Maietta e Masina. A centrocampo invece probabile si riveda Donsah al fianco di Pulgar e di Dzemaili. Là davanti il tridente completo con Verdi, Destro e Krejčì.

In casa avversaria

Il Sassuolo non se la passa molto meglio del Bologna, infatti anche i neroverdi potevano aspettarsi di più dalla squadra che però dalla sua parte ha le attenuanti dell’impegno infrasettimanale europeo e dell’altissimo numero di infortuni importanti.
Ultimo risultato è il pareggio a reti inviolate contro il Crotone, certamente non quello pronosticato ad inizio stagione per questa partita.

Gli ultimi risultati

20-10-2013 Sassuolo-Bologna 2-1
24-01-2015 Sassuolo-Bologna 2-0

Esodo rossoblu nel gennaio 2015

Esodo rossoblu nel gennaio 2015

Probabili formazioni

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola, Acerbi, Cannavaro, Peluso; Pellegrini, Aquilani, Duncan; Berardi, Matri, Ragusa. All.: Di Francesco.

Bologna (4-3-3): Mirante; Torosidis, Oikonomou, Maietta, Masina; Donsah, Pulgar, Dzemaili; Verdi, Destro, Krejčì. All.: Donadoni.

Print Friendly

A proposito dell'autore

Foto del profilo di Pasquale Laffusa

Scrivi