Quasi 400 insegnanti hanno riempito le sale del Teatro Regio di Torino, martedì 23 febbraio 2016 in occasione della prima tappa dei Cambridge Days, una serie di eventi tenuti e organizzati in varie città d’Italia dalla Cambridge University Press

Torino è stata la prima tappa, mentre mercoledì 24 febbraio il Cambridge University Team, con al suo seguito gli autori dei testi scolastici proposti dalla casa editrice, ha tenuto un evento simile a Padova, per poi spostarsi il 25 febbraio a Bologna e il 26 febbraio a Pisa.

Alle 8.30 di un umido martedì torinese lo staff della Cambridge University Press e i responsabili del Teatro Regio di Torino hanno accolto i loro ospiti nella sofisticata sala teatrale sul cui palcoscenico si sono susseguiti gli interventi degli autori.  Gli argomenti trattati riguardavano aree diverse della didattica della lingua Inglese nelle scuole, aspetti per cui le metodologie proposte nei testi Cambridge possono essere d’ausilio agli insegnanti.

 

Discorsi accattivanti, ricchi di contenuto e mai noiosi hanno intrattenuto i docenti fino al Coffee Break offerto dalla casa editrice in un’altra sala del teatro, allestita con tavoli d’esposizione per i testi, opportunamente presentati dai consulenti Cambridge.

Una tazza di caffè, e uno sguardo ad un libro di testo, chiacchierate in inglese, consigli utili e pratici, per accrescere l’interesse per l’apprendimento della lingua sui banchi di scuola italiani.

L’evento si è chiuso con un simpatico e geniale intervento di Jason Levine Fluency MC, uno specialista americano dell’insegnamento della lingua inglese attraverso la musica rap. Jason Levine, dopo una breve introduzione sull’efficienza di questo metodo di apprendimento, ha dato una dimostrazione pratica del suo lavoro a suon di rap, cantando sul palco le sue canzoni, per le quali le mani degli insegnanti presenti in sala si sono alzate a tempo di musica, e si sono congiunte poi in un meritato applauso.

L’intero evento è stato moderato dal marketing manager della Cambridge University Press Russell Lewis, che ha concluso in bellezza la giornata, stringendo le mani ad una soddisfatta platea di insegnanti.

Print Friendly

A proposito dell'autore

Foto del profilo di Martina Ruma

Scrivi