Registrati

Ti sarà inviata una password per E-mail

Il servizio Deseat.me fa pulizia attraverso il tuo account Google

Non basta poi molto al giorno d’oggi per ritrovarsi letteralmente sommersi da mail facenti a capo a servizi più o meno fastidiosi. Iscrizioni a newsletter, notifiche di servizi che mai e poi mai utilizzeremo, spam e quant’altro sono ormai un costume più che assodato per i naviganti di internet, e non serve iscriversi a chissà quanti servizi: le mail arriveranno sempre e comunque, copiose e fastidiose come non mai.

Da oggi però le cose potrebbero cambiare in meglio. Due sviluppatori svedesi, Wille Dahlbo e Linus Unnebäck stanno infatti lavorando ad un servizio che promette di mettere un freno all’abuso della nostra casella mail. Il nome è Deseat.me ed ha alla base un’idea molto semplice: ripulire la vostra vita digitale dalle mail indesiderate. Non con una semplice pulizia, ma con l’effettiva rimozione della nostra iscrizione dai servizi incriminati.

Deseat.me si autentica attraverso il vostro profilo Google, e grazie ad esso stila una lista dei servizi al quale si risulta iscritti. Da qui si procede manualmente nella scelta di quelli che sono gli account che si vuole tenere, e quelli invece da sospendere. Fatta la scrematura, il sito vi offre poi la possibilità di connettersi automaticamente alla pagina del servizio incriminato per procedere alla disiscrizione del servizio. Il che sembra sueprfluo, se non fosse che molti siti dediti allo spam più becero nascondono suddette pagine molto abilmente, proprio per “demotivare” gli utenti a disiscriversi. Ovviamente a voi l’arduo compito di rintracciare i dati con cui le iscrizioni sono state effettuate, pena ritrovarsi dinanzi ad una pagina di login senza gli strumenti per procedere.

Diciamo subito che il servizio non è efficace al 100%, una buona fetta di pagine a cui si viene rimandati non sono funzionanti, o spesso si incorre nel terribile errore 404, tuttavia Deseat.me è certamente l’unico servizio gratuito che al momento si offre di aiutare gli utenti nella pulizia della loro digital life, e questo non può che essere di per sé positivo. Specie se, come chi scrive, ci tenete affinché il vostro profilo digitale sia sempre pulito, ordinato e privo di mail ad intasare la vostra posta elettronica.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi