Giunge a Napoli Sipario per Parade, la più grande opera realizzata da Pablo Picasso

Dall’ 8 aprile al 10 luglio 2017 al Museo di Capodimonte di Napoli si terrà la mostra Picasso e Napoli, in occasione della quale sarà esposta Sipario per Parade.

L’opera datata 1917, è la più grande tela realizzata dal celebre pittore  spagnolo: 17 metri di lunghezza per 11 di altezza.   Il trasferimento a Napoli dal Centre Pompidou di Parigi è davvero un evento eccezionale poiché il dipinto, a causa della sua imponenza, è stato esposto solo 3 volte  in 100 anni.

L’opera fu creata da Picasso durante un viaggio a Roma , come scenario del balletto Parade di  Erik Satie,  che si tenne al Théâtre du Châtelet di Parigi nel maggio dello stesso anno.  In quell’ occasione il pittore si innamorò di Olga, la prima ballerina della kermesse. Per i dettagli del sipario Picasso si lasciò ispirare da un  viaggio compiuto a Napoli e Pompei, durante il quale rimase affascinato dai paesaggi e dalle tradizioni popolari. Il dipinto rappresenta un grande palcoscenico con ballerine, pagliacci e animali che sono impegnati in uno spettacolo circense.

Il quadro realizzato con la tecnica della tempera su tela, fa parte di quella notevole, per numero e qualità di opere (circa 300) galleria di dipinti definita “Picasso et le cirque”, in cui gli artisti circensi mostrano gesti e  piroette unite a espressioni  malinconiche. L’opera sarà esposta nel grande Salone delle Feste di Capodimonte con una grande impalcatura che occuperà tutto il lato occidentale dal pavimento al soffitto. La mostra successivamente si sposterà presso l’Antiquarium degli Scavi di Pompei.

Per raggiungere il Museo di Capodimonte dal centro di Napoli è stata messa a disposizione una Navetta Shuttle da Piazza Trieste e Trento, che raggiunge in meno di 30 minuti il Museo con fermate a richiesta lungo il percorso a Piazza Dante e al Museo Nazionale. Le tariffe sono convenienti per i residenti a Napoli e vanno da 1,50 euro per singola tratta ma solo per i napoletani, perché i turisti pagano 5 euro. E’ disponibile anche un biglietto cumulativo bus+museo di 12 euro.

Foto by Google

Print Friendly

A proposito dell'autore

Scrivi