Registrati

Ti sarà inviata una password per E-mail

Cinema e Alzheimer, proiezione del film breve con Leo Gullotta a Napoli

Si svolgerà  Giovedì 2 marzo alle ore 19.oo al Cinema Posillipo (via Posillipo, 66) la proiezione del film breve “Lettere a mia figlia” di Giuseppe Alessio Nuzzo.

Il cortometraggio, prodotto da Pulcinella Film e distribuito da Paradise Pictures, arriva a Napoli per il tour internazionale di Studio Universal; è stato già proiettato all’ Istituto Italiano Di Cultura di Los Angeles (2 febbraio) e a Reggio Calabria (15 febbraio) e questa terza tappa la si deve anche alla collaborazione  di Alessandro e Andrea Cannavale.

Girato in Campania tra Napoli e provincia, con Leo Gullotta nel ruolo principale, il film racconta la vicenda personale e familiare di chi si trova a fronteggiare questa malattia. L’interprete ha dichiarato, a tal proposito:

“Lettere a mia figlia” racconta la storia di un uomo che ha vissuto la sua vita gioiosa in famiglia con la moglie e la bambina che diventerà presto donna. In questo percorso lo aggredisce la malattia che porterà lui e la sua famiglia ad attraversare un dolore quasi “cosciente”

Il regista partenopeo Giuseppe Alessio Nuzzo che ha in uscita ad aprile il suo primo lungometraggio  intitolato “Le verità” con Francesco Montanari, Nicoletta Romanoff e la partecipazione di Maria Grazia Cucinotta ha, poi, dichiarato:

«Raccontare di una malattia così delicata non è facile. Ho ritenuto necessario far trasparire sin dai primi script il rispetto della dignità della persona in quanto tale cercando collaborazione nella stesura della sceneggiatura da parte di scienziati ed esperti in materia»

Al termine della proiezione, il cui ingresso è gratuito,  è previsto un dibattito a cui presenzierà il regista e  il cast e al quale interverranno Manuela Berardinelli, presidente nazionale Alzheimer Uniti; Francesca Ginocchi, direttore comunicazione Studio Universal; Patrizia Bruno, geriatra e presidente Casa Alzheimer; Francesco Pinto, direttore centro produzione Rai di Napoli.

Il grande pubblico dovrà però attendere la messa in onda televisiva di “Lettere a mia figlia”, prevista per lunedì 27 marzo alle 20,40 su Studio Universal (Mediaset Premium DT).

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi