Juve Stabia vs F.Andria: La partita speciale di Roberto Chiancone

Juve Stabia vs Fidelis Andria sara’ una partita dalle mille emozioni per Roberto Chiancone. Il Mister nativo di Salerno, ha giocato con le vespe a fine anni 80, con lo score di 120 gettoni in maglia giallo-ble’. Da allenatore, ha allenato sia le vespe che i Leoni Azzurri e sicuramente per lui sara’ una sfida dalle mille emozioni. Da ricodare che Chiancone e’ stato allenatore della Juve Stabia nella prima finale play off del 1994.

Note :

Nell’estate del 1990 viene contattato per allenare la Nocerina in Serie D; dopo pochi allenamenti lascia però la squadra, riprendendo la carriera da calciatore (alla Scafatese) Inizia ad allenare nella stagione 1993-1994 alla Juve Stabia, con cui ottiene un 5º posto in classifica in Serie C1 e perde la finale play-off contro la Salernitana. Viene riconfermato anche per la stagione successiva, nella quale viene sostituito a campionato in corso. Nell’estate 1995 passa alla Battipagliese, con cui nella stagione 1995-1996 ottiene un 7º posto in classifica in Serie C2; viene riconfermato anche per la stagione 1996-1997 nella quale vince il campionato portando la squadra in Serie C1, categoria in cui nella stagione 1997-1998 ottiene un 17º posto e si salva ai play-out battendo il Palermo. Viene riconfermato anche per la stagione 1998-1999, sempre in terza serie, per poi essere esonerato a campionato in corso. Nella stagione 1999-2000 torna alla Nocerina come allenatore; dopo un esonero in favore di Bruno Giordano riprende il suo posto alla guida della squadra campana con cui ottiene l’8º posto in classifica in Serie C1. Nella stagione 2000-2001 scende di categoria, subentrando a stagione in corso al Giugliano in Serie C2; allena in quarta serie anche nella stagione 2001-2002, nella quale vince il campionato sulla panchina del Martina. Allena in Serie C2 anche nelle due stagioni successive, prima all’Acireale (dove viene sostituito a campionato in corso da Maurizio Costantini) e successivamente alla Palmese. Nella stagione 2004-2005 torna sulla panchina del Martina in Serie C1, per poi essere sostituito a campionato in corso. L’anno dopo ottiene un piazzamento a metà classifica in Serie C2 con la Nocerina, mentre nellastagione seguente allena brevemente il Real Marcianise, dove subentra a stagione in corso il 15 novembre 2006 e viene esonerato il 21 gennaio 2007 ed in seguito guida la Scafatese in Serie C2 ottenendo un 16º posto in classifica salvando la squadra dopo i play-out; nella stagione successiva allena per complessive sette partite l’Andria, in Lega Pro Seconda Divisione, nome assunto a partire da quel campionato dalla ex Serie C2. Nella stagione 2010-2011 è subentrato a stagione in corso sulla panchina della Battipagliese, nel campionato di Serie D. Nell’ottobre del 2012 è stato ingaggiato dal Potenza, e successivamente nella parte finale della stagione 2012-2013 ha allenato per tre partite l’Aversa Normanna, in Seconda Divisione. Il 7 gennaio 2015 firma un contratto fino a fine stagione con il Sorrento, società impegnata nel campionato di Serie D nel mese di aprile, dopo aver conquistato 8 punti in 10 partite viene esonerato

Print Friendly

Scrivi