Categorie
Attualità

Castellammare, stabiesi “disertori” alle urne: più votanti al Centro-Nord

FacebookTwitterWhatsAppLinkedInMessengerTelegramShare

A Castellammare di Stabia pochi i cittadini che hanno votato, solo il 13%. La media nazionale è del 19%. Probabilmente a causa delle forti piogge e in generale delle condizioni climatiche avverse, i cittadini stabiesi e del Sud Italia hanno votato in minor numero rispetto agli altri. Tutt’altra situazione, invece, in Emilia-Romagna, che per adesso è la regione con più cittadini alle urne (23% i votanti per la Camera).

Elezioni 2022: forte calo di elettori al Sud

In due paesi della Sardegna hanno votato solamente il 4,9% degli aventi diritto come forma di protesta. A Roma alcuni disabili non hanno potuto votare per un guasto dell’ascensore in una sezione., attualmente la situazione si è ripristinata. Emergono i primi dati: l’affluenza è in linea con quella del 2018, quando gli italiani vennero chiamati alle urne per le precedenti Politiche. Resta il forte calo al Sud e nelle isole rispetto ai votanti del Centro e del Nord Italia

Di Eugenio Iessi

Classe '93, da sempre appassionato di arte e letteratura, si iscrive alla facoltà di Lettere Moderne all'Università di Salerno, specializzandosi in Filologia Moderna alla Federico II di Napoli. Parallelamente agli studi svolge l'attività di giornalista, prima per "Il Roma", in seguito per diverse testate online. Insegna Lettere nelle scuole di Ravenna. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *