L’ oro nero della cucina, in Italia prediligiamo l’espresso ma in Europa lo si beve diversamente.

Il caffè, una bevanda consumata in ogni parte del mondo.

Una bonta rinchiuso in una tazzina lo rende prezioso come l’oro.

Chi meglio di noi italiani sa apprezzarne il gusto con il nostro famosissimo espresso?
Bene in realtà, in altri paesi, il caffè viene servito in modi molto diversi dal nostro.
Abbiamo fatto una ricerca in Europa e questi sono i 7 modi per servire un caffè, più particolari, che abbiamo trovato.
 
 

Caffè Cappuccino Freddo:

• 2/4 di caffè espresso
• 1/4 di latte
• 1/4 di panna
• cacao
• zucchero
Versate  il latte nel caffè riempito la tazza per 3/4. Aggiungete la panna montata ma non molto densa. Spolverizzate con il cacao e zuccherate a volontà.
Questa è una variante fredda del comune cappuccino a base di solo latte e caffè.
Caffè d’Amour:
• 1 tazza di caffè espresso caldo
• cacao
• cannella in polvere
• 1 sorso di Cointreau
• 1 un bastoncino di cannella
Riempire di caffè espresso una tazza scaldata in precedenza.
Aggiungete una punta di cacao e una presa di cannella in polvere, versate un sorso di Cointreau.
Mettete nella tazza un bastoncino di cannella in modo da mescolare il caffè con il bastoncino.
Caffè Inglese:
• 1/2 tazza di caffè espresso
• 1 cucchiaio pieno di zucchero
• 1 cucchiaio di cacao
• 1 cucchiaio di gelato alla vaniglia
•1/2 bicchiere di latte gelato.
Mescolato in una tazza il caffè, lo zucchero e il cacao lasciate raffreddare tutta nel frigorifero.
Aggiungete un cucchiaio di gelato alla vaniglia e 1/2 bicchiere di latte gelato. Servite subito.
Caffè Bŕulot:
• 1 bicchierino di Cognac
• 1 una zolletta di zucchero
• 1/2 bastoncino di cannella
• 1 tazza di caffè caldissimo
• 1 chiodo di garofano
Versate il Cognac con lo zucchero, il chiodo di garofano e mezzo bastoncino di cannella in un piccolo recipiente di rame.
Scaldate il liquore e infiammatelo.
Quindi aggiungete, con un mestolino il caffè bollente.
Il composto dovrà continuare a fiammeggiare fino al momento di servirlo.
Caffè Savoy:
• 1 tazza di tè piena per 3/4 di caffè
• 5 cucchiai da te di Brandy
• 1 zolletta di zucchero.
Versato il caffè caldo appena zuccherato, nella tazza da tè ed unitevi 4 cucchiaini di Brandy.
Riempite di Brandy un altro cucchiaino ponetelo sul liquore con una zolletta di zucchero.
Avvicinate al cucchiaino un fiammifero acceso.
Appena lo zucchero e il Brandy si saranno infiammati, immergete il cucchiaino nel caffè facendo in modo di tenere la zolletta in superficie, fino a quando tutto il liquore contenuto nella tazza non avrà preso fuoco.
Muovete la tazza finché la fiamma non si sarà spenta.
Caffè all’arancia:
• 1/2 tazza di caffè espresso poco zuccherato
• 1 cucchiaio di buccia d’arancia fresca finemente tritata
• 1 bicchierino di Cognac
• 1 spruzzo di panna montata zuccherata.
Mescolate mezza tazza di caffè espresso, poco zuccherato, con un cucchiaio di buccia d’arancia finemente tritato e un bicchierino di Cognac.
Spruzzate con panna montata e se vi piace mettete sull’orlo della tazza una buccia d’arancia.
Caffè Noisette:
• 1 tazza di caffè espresso
• 1 bicchiere di liquore pieno di panna
• 1 bicchierino di Kirsch
• zucchero
Preparate una tazza di caffè espresso forte e versatelo in una tazza più grande. Aggiungetevi la panna e un bicchierino di Kirsch.
Servite con lo zucchero a parte.
Print Friendly, PDF & Email