Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Tra gli “alimenti” che madrenatura ci offre, uno dei più interessanti da svariati punti di vista è certamente il limone.

Il limone (Citrus limon (L.) Burm.f.) è un albero da frutto appartenente al genere Citrus e alla famiglia delle Rutaceae. Il nome comune limone si può riferire tanto alla pianta quanto al suo frutto. Ha delle proprietà e delle caratteristiche davvero speciali. E’ costituito per il 30% di succo che al suo interno contiene acido citrico, acido malico, citrati di calcio e potassio, sali minerali, oligoelementi come ferro fosforo manganese e rame oltre ad una grande quantità di vitamine (B1, B2, B3, A, C e P)

Una delle caratteristiche principali del limone è la capacità alcalinizzante. Essendo tanto ricco di acidi il limone ha, infatti, nel nostro organismo un’azione basica; questo succede in quanto l’acido citrico, una volta entrato in circolo, nell’organismo si ossida generando carbonati e bicarbonati di calcio e potassio che esercitano azione alcalinizzante sul sangue, ostacolando l’acidificazione dei tessuti e le sue conseguenze.
Assumerlo tutti i giorni in un bicchiere di acqua tiepida aumenta tali proprietà e può essere un ulteriore aiuto a chi sta cercando di perdere peso. I
I limoni, infatti, sono ricchi di pectina, che aiuta a combattere la fame. Inoltre è stato dimostrato che le persone che mantengono una dieta più alcalina perdono peso più velocemente.
L’azione dell’acqua calda con il succo di limone stimola la peristalsi intestinale (le contrazioni muscolari all’interno delle pareti intestinali) e facilita l’evacuazione, (al contrario di quello che si pensa!), questo contribuisce ad eliminare anche le tossine attraverso l’intestino.

La vitamina C presente nel succo è ottima per combattere raffreddori oltre ad aiutare a diminuire le rughe e macchie, agisce come un rimedio anti invecchiamento e può rimuovere rughe e punti neri. Restando nell’ambito della cura della bellezza il succo di limone, se applicato sul cuoio capelluto, può attenuare alcuni problemi come la forfora, la caduta dei capelli e altri problemi relativi alla cute e capelli. Inoltre, dona una lucentezza naturale. La mattina appena svegli, dopo il digiuno della notte aiutiamo il nostro corpo prendendo un bicchiere di acqua tiepida (non fredda in modo da poter essere meglio assimilata dal corpo e non creare difficoltà di digestione) e limone.

Dosi:
per un bicchiere di acqua di almeno 200 ml mettere, per i primi giorni, il succo di mezzo limone, che può essere aumentato nel corso del “trattamento” che deve essere ciclico. Dopo un po’ si può fare la colazione come siamo abituati, ma non stupitevi se avrete meno voglia di caffè, una delle proprietà del limone è quello di abbassare la richiesta di caffeina.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi