Categorie
Europei di Calcio Calcio Euro 2020

Il Belgio schianta la Finlandia e vince il girone B

FacebookTwitterWhatsAppLinkedInMessengerTelegramShare

L’EQUILIBRIO REGNA SOVRANO NEL PRIMO TEMPO

Kanerva opta per il 3-5-2 confermando Pukki e Pohjanpalo in attacco; 3-4-2-1 per Martinez che schiera Eden Hazard e Doku alle spalle di Lukaku, panchina per Mertens. La prima chance è per il Belgio con una grande accelerazione di De Bruyne che fa partire un cross insidioso su cui interviene Hradecky evitando l’autogoal di Arajuuri. Poco dopo la mezz’ora Witsel calcia in maniera scoordinata con palla che inevitabilmente finisce in curva. Insistono i belgi con l’azione personale di Trossard che anch’egli conclude alto; la Finlandia è ben organizzata e concentrata quasi esclusivamente nel tenere un pareggio che significherebbe passaggio del turno. Sul finire di tempo Hradecky compie una grande parata sul destro a giro di Doku; nessuna rete nei primi 45 minuti. 

 

http://gty.im/1324764204

 

IL BELGIO ROMPE LA RESISTENZA DELLA FINLANDIA CON UN PO’ DI FORTUNA

Nella seconda frazione i finlandesi sono più intraprendenti pur non arrivando ad impensierire Courtois. Poco dopo l’ora di gioco Hradecky è super nel respingere di pura reattività la conclusione ravvicinata di Hazard. Subito dopo, grazie all’ausilio del V. A. R., viene annullato per fuorigioco un goal a Lukaku. Al 74’ è Vermaelen a rompere la resistenza finlandese con un’incornata che colpisce il palo, sbatte sulla schiena di Hradecky e finisce in porta; l’autorete dell’estremo difensore della Finlandia porta dunque il Belgio sull’1-0. La Finlandia logicamente in questa fase si butta in avanti alla ricerca del pareggio ma il sinistro di Lod finisce sopra la traversa. A 10 minuti dalla fine Lukaku raddoppia alla sua maniera: l’interista, servito da De Bruyne, difende palla molto bene spalle alla porta, si gira e batte Hradecky con un destro fulmineo per il 2-0 finale. 

 

http://gty.im/1324765228

 

CLASSIFICA FINALE DEL GIRONE

Il girone B si chiude col Belgio primo a punteggio pieno e tutte le altre seconde con 3 punti. Per via della differenza reti la classifica vede quest’ordine: Danimarca seconda, con Finlandia subito dietro e Russia ultima. 

Di Ivano Cotticelli

Giornalista pubblicista, talmente innamorato di sport in generale, di calcio e di Inter in particolare, da essere capace di scriverne e/o parlarne h.24.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *