Categorie
Serie A Calcio Inter Napoli

Punto d’oro per i nerazzurri – Napoli Inter 1-1

FacebookTwitterWhatsAppLinkedInMessengerTelegramShare

Punto d’oro per i nerazzurri – Napoli Inter 1-1

Punto dorato per l’Inter che esce indenne dal Maradona ma risultato che piace moltissimo anche a Stefano Pioli

Dopo novanta minuti intensi al Maradona. E, dopo di essi, Napoli e Inter se né vanno a casa (si fa per dire) con un punto a testa. Un pareggio che, a conti fatti, va meglio alla squadra di Inzaghi. Primo perché adesso l’Inter ha il vantaggio negli scontri diretti, secondo perché gli ospiti mantengono il vantaggio sulla squadra di Spalletti di un punto con una partita in meno. Certo c’è il Milan ha l’occasione di sorpassare i nerazzurri, ma il recupero è presente. certo l’Inter può perdere, ma anche il Milan.

http://gty.im/1370173820

Pareggio giusto? Sì. Un primo tempo nettamente al favore del Napoli, un secondo a parti invertite complice anche il pareggio dell’Inter, ad opera di Dzeko, arrivato nei primi minuti della ripresa. Gol arrivato con un po’ di fortuna, un errore di Koulibaly e la rapacità dell’attaccante Bosniaco sotto porta. Gol che pareggia il rigore segnato da Insigne nei primi minuti del primo tempo.

Rigore che arriva al sesto minuto. Sgroppata di Mario Rui, palla in mezzo, Osimhen anticipa De Vrij che lo atterra in area. L’arbitro Doveri lascia correre ma, richiamato dal VAR, assegna il rigore ai padroni di casa. Sul dischetto si presenta Insigne che trasforma il suo sesto rigore su nove.

http://gty.im/1370174030

Il Napoli ha il controllo totale nel primo tempo. Ma non riesce a chiudere il conto, complice l’ottima difesa dell’Inter. Il Napoli comunque si esalta e cerca, come già detto, di legittimare il vantaggio col palo esterno di Zielnski al 12′ su un’altra incursione avviata centralmente ma che trova sfogo sulle fasce, dove i due binari di Spalletti riescono a sorprendere i nerazzurri. L’Inter si limita ad un colpo di testa centrale di Dzeko al trentesimo.

Al 47′ del secondo tempo arriva l’episodio chiave. Cross di Dumfries, Dzeko tocca appena il pallone, la palla schizza sui piedi di Di Lorenzo. Koulibaly, anziché metterci il piede, si gira e l’attaccante da solo davanti ad Ospina non può sbagliare. Ed infatti non sbaglia.

http://gty.im/1370168732

A questo punto le situazioni si invertono. L’Inter pressa e il Napoli soffre. Ma al 70′ è Handanovic a salvare i suoi. Insigne mette in mezzo per Osimhen, ma l’attaccante nigeriano non ci arriva per un soffio. Tuttavia Elmas (subentrato al 30′ del primo tempo all’infortunato Politano) si avventa sul pallone ma l’estremo difensore nerazzurro si lancia sul giocatore partenopeo e, col gomito, devia in angolo.

E si conclude così questa partita. Un pareggio che accontenta di più l’Inter, che non scontenta del tutto il Napoli e rende felice il Milan e Pioli.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *