Napoli, stoffa e pittura azzurra diventa merce rara

PUBBLICITA

La città di Napoli diventa giorno per giorno più azzurra. I panni stesi sono stati sostituiti da bandiere e striscioni azzurri; panchine, scale, vicoli e palazzi sono stati ritinteggiati d’azzurro; sagome di giocatori a grandezza naturale, figurine giganti affisse sui fabbricati (come quelle della palazzina di Corso Novara). L’azzurro è ovunque ed è per questo che manca negli esercizi commerciali. Stoffa e vernice azzurra comincia a diventare merce rara.

I preparativi per lo scudetto fervono oramai da giorni. L’entusiasmo è alle stelle. Ogni quartiere cerca di creare l’installazione più bella ed originale. Stessa storia nei comuni limitrofi.

Non solo azzurro. Anche la maschera nera di Victor Osimhen va a ruba. E’ comparsa su torte, uova pasquali, caffè e addirittura sulla nuca di tanti ragazzi grazie all’abilità di alcuni barbieri che riescono a riprodurla rasando artisticamente i capelli.

 

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Juve Stabia Amedeo Petrazzuolo il mastro di chiavi di Gozer

Juve Stabia la vittoria del campionato con il ritorno delle vespe in Serie B racconta di tanti eroi che hanno onorato la maglia gialloblu...

Pompei, programma eventi mese di maggio dedicato alla Madonna

In preparazione alla Supplica dell’8 maggio e in attesa dei pellegrinaggio, ecco tutti gli eventi del mese di maggio dedicato alla Madonna del Rosario di Pompei

Automazione nel settore manifatturiero: le trasformazioni delle ultime tecnologie

Automazione nel settore manifatturiero: come si sono evolute le tecnologie che hanno trasformato profondamente le fabbriche di tutto il mondo.

Juve Stabia – Se nel cielo di Gotham vedete il segnale arriva Demba Thiam

Juve Stabia continuano i nostri focus sui grandi protagonisti della vittoria del campionato a firma di Guido Pagliuca. Oggi dobbiamo raccontare della "solitudine dei numeri...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA