Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Un distopico futuro dopo la disgregazione dell’Unione Europea: è questo il setting del nuovo spettacolo teatrale di Michele Santeramo, intitolato Scene d’interni dopo il disgregamento dell’Unione Europea, sul palco del Piccolo Bellini di Napoli dal 08/03/2016 al 13/03/2016.

Michele Santeramo al Piccolo Bellini di Napoli

Con la regia di Michele Sinisi e una produzione firmata Bottega Rosenguild, Teatrino dei Fondi Pierfrancesco Pisani, e con il sostegno di Regione Toscana e Comune di San Miniato, il pubblico sarà catapultato in un’altra dimensione, da cui potrà riflettere sulla paura e le cause legate alla disgregazione dell’Unione Europea dall’interno delle mura di casa. Comodamente seduti sulle poltrone del Teatro Bellini, gli spettatori potranno fare una personale interpretazione di quanto l’individuo con il proprio singolo comportamento possa influire su un destino politico comune.

 

Le scene saranno arricchite da conversazioni quotidiane, di due persone che rappresentano probabilmente l’intimo di ciascuno di noi, che si trovano a vivere la propria vita condizionate da leggi politiche ben più grandi: i due protagonisti metteranno a nudo i loro pensieri, costretti a nascondersi in casa per evitare la condanna dopo esser stati la causa del disfacimento politico dell’Europa.

Quanto conta realmente il singolo, nella prospettiva di un futuro comune? Una parziale risposta a questa domanda può darla forse Michele Santeramo con il suo spettacolo. Un’opportunità d’arricchimento culturale e di pensiero, e la possibilità di riflettere sulla vita quotidiana e la situazione politica: tutto questo da martedì 8 marzo, a Napoli.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi

Paperblog