Register
A password will be e-mailed to you.

Allora, come puoi riconquistare una ex che non ti vuole? Tu vuoi lei. Ti senti attratto da lei, provi amore per lei e secondo te non è finita. Vuoi riaverla. Tu vuoi ristabilire una relazione con lei, ma lei non vuole avere niente a che fare con te. Lei ha chiuso con te. Come puoi farla ritornare?

Ecco 5 consigli che ti aiuteranno a farla tornare da te.

1. Cerca di capire cosa la porterà a desiderarti

Quando un uomo vuole tornare insieme a una donna che non lo vuole, a volte commette errori come:

  • Implorarla e supplicarla di concedergli un’altra possibilità.
  • Dirle di essere cambiato o che cambierà, se solo lei gli darà la possibilità di dimostrarlo.
  • Essere improvvisamente molto gentile con lei.
  • Lasciarle molto spazio e allontanarsi, aspettando settimane o mesi e sperando che lei cambi idea.

Se hai provato uno qualsiasi di questi approcci per recuperare la tua ex, saprai che non funziona.

A volte può funzionare e inizialmente all’uomo verrà offerta un’altra possibilità, magari per qualche giorno o forse anche per qualche settimana o mese, ma una volta che una donna ha imparato la lezione, di solito non continuerà a fare lo stesso errore.

Qual è la lezione?

Lei gli ha dato un’altra possibilità e lui non si è rivelato il tipo di uomo capace di suscitare in lei rispetto, attrazione e amore. Semplicemente non è riuscito a vivere all’altezza delle promesse fatte o delle aspettative che lei aveva nei suoi confronti. Allora, cosa farà sì che una donna voglia un uomo in una simile situazione?

Il punto di partenza è creare una scintilla di attrazione.

Perché un uomo e una donna vogliano avere una relazione tra loro, ci deve essere un’attrazione reciproca. Certo, ti senti attratto da lei e la ami tanto, ma questo non basta per far tornare un’ex.

Anche lei deve sentirsi attratta da te. Non è necessario che sia totalmente innamorata di te per farla tornare. Devi solo farle sentire quella scintilla di attrazione. Devi farle sentire quella cosa speciale che unisce un uomo e una donna e li tiene insieme.

Quando si tratta di far tornare una ex donna, la maggior parte degli uomini si trovano in una situazione in cui si sentono attratti da lei, ma lei non prova le stesse cose. Lei non prova più per lui sentimenti forti o non prova proprio più niente per lui.

Quindi, se lei non vuole avere niente a che fare con lui, lui deve iniziare da ciò che è più importante: una scintilla di attrazione. Fortunatamente per noi uomini, possiamo letteralmente creare sentimenti di attrazione sessuale, romantica e affettiva nell’intimo di una donna.

Possiamo letteralmente crearli in base a come parliamo con lei, a come ci comportiamo, al modo in cui usiamo il nostro linguaggio del corpo e a come interagiamo con lei.

Per esempio: se un uomo interagisce con la sua ex donna, ma è insicuro e appare nervoso a livello de linguaggio del corpo, allora lei non si sentirà attratta da lui.

Il motivo è che le donne non sono attratte dalla debolezza emotiva degli uomini.

D’altra parte, se un uomo interagisce con la sua ex donna e rivela fiducia in se stesso a livello del linguaggio del corpo, nel modo in cui parla con lei, in cui si comporta e reagisce a lei, allora la donna sentirà una certa attrazione per lui. Se poi riesce anche a farla ridere e sorridere, lei si sentirà ancora più attratta da lui. Se la fa sentire più femminile rispetto alla propria mascolinità emotiva, ecco che l’attrazione per lui aumenterà ancora di più.

Se lui comincia ad essere affascinante e carismatico, lei si sentirà sempre più attratta da lui. Quindi, se ti trovi in una situazione in cui la tua ex non ti vuole, devi concentrarti sull’unica cosa che la porterà a desiderarti. Cioè, una scintilla di attrazione sessuale.

Se riesci a crearla quando interagisci con lei, allora lei ti guarderà in modo diverso. Smetterà di concentrarsi sui lati negativi e inizierà a guardarti sotto una luce più positiva.

Comincerà a pensare: “Beh, aspetta. Non è così male dopo tutto. Ora mi sento davvero bene con lui. Perché sono così dura con lui? Perché le mie difese sono così elevate? Forse potrei scherzare un po’ con lui. Forse potrei flirtare con lui. Forse un abbraccio va bene. Aspetta un secondo. Perché all’improvviso mi sento così attratta da lui?”

Questo è quello che devi fare. Devi concentrarti su come farle provare di nuovo dei sentimenti per te. Se ci riesci, lei ricomincerà a volerti. Cambierà idea perché tu hai modificato il suo modo di sentire.

2. Ritorna ad essere emotivamente attraente

Durante e dopo una rottura, alcuni uomini diventano emotivamente poco attraenti per la loro ex. Significa che diventano insicuri, dubitano di se stessi, diventano bisognosi, appiccicosi, disperati e così via. Tutte queste cose sono emotivamente poco attraenti per una donna. Alcuni non reagiscono in questo modo e quindi riescono ad essere emotivamente attraenti per la loro ex e a riconquistarla.

Per esempio: lui è sicuro di sé, emotivamente maschile, carismatico e così via. Riesce a riaccendere attrazione nella sua ex.

In altri casi, però, l’uomo diventa emotivamente poco attraente, perde il controllo delle sue emozioni, lei non lo vuole più e, di conseguenza, lui resterà solo. Alcuni riescono a superare immediatamente il dolore di una rottura, altri hanno bisogno di qualche giorno o di una settimana, altri di un mese e altri ancora non riescono a superare per ANNI il dolore di essere stati rifiutati e scaricati.

Quel dolore gli resta attaccato. Rimane con loro. Gli incasina la testa.

Perdono fiducia in se stessi, non si sentono capaci di attrarre le donne e non se ne sentono degni. Un uomo così di solito ha paura di avviare una nuova relazione perché teme che finisca male come quella passata. Ognuno è diverso, il tuo caso è unico e il modo in cui ti senti è unico. Ma, se vuoi riaverla, devi tornare ad un punto in cui sei di nuovo emotivamente attraente. È possibile interagire con la tua ex e lei può sentire che ti senti bene con te stesso, hai molta fiducia in te stesso e hai la sicurezza di scherzare con lei, farla ridere e riaccendere in lei l’attrazione per te. Lei deve avere la sensazione che tu non ti sia o non ti senta perso e interiormente incasinato.

Se sei forte, credi in te stesso, sei sicuro di te, ti senti bene con te stesso, di conseguenza, lei può sentirsi attratta da te.

3. Renditi conto che la maggior parte di chi riconquista la propria ex parte da una situazione analoga alla tua

Quasi tutti coloro che ho aiutato a riconquistare una donna sono partiti da una situazione in cui lei non si sente attratta da lui, non lo rispetta molto, non è innamorata di lui, ha chiuso con lui, non vuole avere una relazione. Quello è il tipico punto di partenza, perché in genere non vengono a cercare aiuto su come riconquistare la propria ex quando lei è ancora attratta da loro, è ancora innamorata di loro e vuole ancora stare con loro. Gli uomini che hanno effettivamente bisogno di aiuto sono nella tua situazione.

La tua situazione è unica, la rottura è unica, la connessione tra te e lei è unica, ma la soluzione è la stessa.

Devi riuscire a ri-attrarla. Se non le fai sentire di nuovo una scintilla di attrazione e non riesci a renderti desiderabile ai suoi occhi, allora non tornerà da te. Terrà alte le difese e ti dirà di no quando cercherai di tornare con lei.

Dirà cose del tipo: “Non sento più quello che provavo per te. Mi dispiace. È finita. Devi solo fartene una ragione. Devi lasciarmi in pace. Smettila di contattarmi”, e così via.

Gli uomini che ce la fanno a riconquistare l’ex (partendo da una posizione simile o uguale alla tua) sono quelli che si concentrano nel farle provare di nuovo dei sentimenti per loro. A volte si riesce a riconquistare la donna semplicemente andandosene, perché lei non è in grado di gestire il dolore della rottura. Non sa affrontare il fatto che lui non la contatti più. Succede, certo, ma donne così sono una minoranza. La stragrande maggioranza delle donne non reagisce in questo modo.

Semplicemente non si curano più del loro ex perché ciò che provano per lui, ammesso che qualcosa ancora provino, non è sufficiente. Voltano pagina. Quindi, se vuoi che lei ritorni, il suggerimento numero 4 è molto importante.

4. Dalle la sensazione di attrazione che vuole davvero

Alcuni commettono l’errore di cercare di riconquistare la ex comportandosi in un modo che per lei non è attraente.

Ad esempio: inviarle messaggini neutri o amichevoli, incapaci di accendere la benché minima scintilla. Oppure pregarla, supplicarla, cercare di convincerla, spiegarle e prometterle che tutto sarà diverso.

Un simile comportamento avrà come risultato che lui darà l’impressione di essere disperato. Cosa che non susciterà alcuna attrazione in lei. Se la vuoi riconquistare, devi capire che tipo di attrazione vuole veramente provare nel rapporto con un uomo.

Per esempio: a volte una donna rompe con un uomo perché lui è troppo debole, un po’ troppo pappa-molla per lei.

Lei lo tratta male. Lui è emotivamente troppo sensibile. Sono aspetti che lei potrebbe anche evitare di dirgli nel lasciarlo. Potrebbe dire che non prova più niente per lui o che non vuole più stare con lui, ma quello che la farà tornare sui suoi passi è se lui la convincerà di essere davvero cambiato. Cosa ancora più importante, ora sente qualcosa di diverso nei suoi confronti.

Non si tratta di dirle cose come: “Ehi, sono cambiato. Sono più uomo. Sono più sicuro di me. Non ti permetterò di calpestarmi. Per favore, dammi un’altra possibilità”. Sono parole che non suscitano attrazione in lei.

Lo faranno semplicemente sembrare disperato e lei potrebbe anche credere che i suoi sforzi non siano sinceri. Avrà la sensazione che il suo sia un atteggiamento di facciata, un comportamento all’apparenza più virile e sicuro affinché lei si convinca a dargli un’altra possibilità.È una sensazione che a una donna non piace avere, quella che l’uomo con cui sta faccia di tutto per farle piacere.  Quello che vuole è sentire per lui naturale rispetto, attrazione e amore nell’interagire insieme.

Se nell’interagire con lui, la donna sente che ora lui è diverso, ecco che, come conseguenza, cambiano anche i sentimenti di lei. Ora lui può farle sentire il tipo di attrazione che lei ha sempre desiderato provare. Ma non è necessario che le dica di poterlo fare. Lei se ne accorge da sola. Tutto ad un tratto, comincia a sorridere. Comincia a guardarlo in una luce più positiva. Comincia a sentirsi attratta da lui. Vede che le cose ora sono diverse. Lo vede in modo diverso. Si sente attratta. Nutre di nuovo del rispetto per lui. Incomincia a provare di nuovo amore per lui. E quindi ricomincia a volerlo. È nuovamente disposta ad avere una relazione con lui.

5. Falle desiderare una relazione piuttosto che esercitare pressioni

Un grosso errore che gli uomini fanno è quello di credere che il modo per riavere una donna sia di chiedere un’altra possibilità, di parlare della relazione e dire, ” Ehi – facciamo un tentativo. Lavoriamoci su. Le cose possono essere diverse. Lo prometto. Lascia che te lo dimostri”.

Non è questo l’approccio giusto per riconquistare una donna. A volte funziona su donne che non hanno molta esperienza nelle relazioni amorose o che non sanno affrontare una rottura. A volte sì, insomma.

La maggior parte delle donne, però, si limiterà a dire di no quando un uomo cerca di forzarle a creare una relazione, se non provano più alcun sentimento per lui. Se non prova rispetto, attrazione e amore, la donna ha chiuso. Non vuole più stare con lui.

Quindi, dirle cose come: “Per favore, dammi una possibilità. Vedrai. Prometto che le cose saranno diverse. Sono cambiato. Tutto sarà diverso”, e così via, non funzionerà. Lei non prova niente.

Quello che pensa è: “Beh, è troppo poco e troppo tardi. Non provo molto, anzi non provo niente per te. Tu vuoi stare con me, ma io no, non ti darò un’altra possibilità”.

Tu devi suscitare in lei il desiderio di avere una relazione con te, invece di essere pressante. L’unico modo di invogliare una donna a desiderare la relazione è quello di focalizzarsi nel farle provare un sentimento. Prima cerca di provocare in lei una scintilla di attrazione sessuale e romantica, poi lavora sulla base di questa.

Interagendo con lei avrai l’opportunità di consolidare i suoi sentimenti per te. Alcuni uomini riescono a riconquistare immediatamente la loro donna.

A volte bastano un paio di interazioni, a volte un po’ di più. Qualunque sia il tuo caso, non importa. Devi solo concentrarti su ciò che funziona. Devi concentrarti sui suoi sentimenti perché questo è ciò che le interessa davvero. Lei non vuole più stare con te, quindi non le importa nulla dei tuoi sentimenti a meno che tu non le faccia provare qualcosa per te, a meno che i sentimenti non siano reciproci.

Vuoi Saperne Di Più?

Se volessi saperne di più o se ti servisse ulteriore aiuto per riconquistare la tua ex, ti consiglio di leggere il blog direzioneritorno.it di Alessandro Vigini. All’interno del suo blog troverai un percorso che ti guiderà attraverso il rapido processo di ridiventare emotivamente attraente.

Non soltanto riacquisterai fiducia nel rapportarti a lei, ma saprai anche esattamente cosa dire e fare per suscitare in lei sentimenti per te. Riuscirai a convincerla ad incontrarsi con te, a frequentarti, a desiderare di nuovo la relazione.

Questo funziona anche se l’uomo parte da una situazione in cui la ex lo odia e non vuole avere niente a che fare con lui. Funziona anche se i sentimenti di lei sono assolutamente spenti. È possibile riportare in vita i suoi sentimenti. Come uomo, puoi letteralmente creare sentimenti di attrazione sessuale e romantica in una donna.

Puoi Cambiare I Suoi Sentimenti Per Te

Un ultimo punto che voglio sottolineare in questo articolo è che è comprensibile che tu ti senta un po’ giù per il fatto che lei non ti voglia al momento. È comunque possibile invertire la situazione. Puoi farla sentire di nuovo attratta da te. Puoi farle provare di nuovo qualcosa per te.

Quando interagisci con lei e la fai sentire attratta da te e vedi in lei cambiamenti nel linguaggio del corpo, nel comportamento e nell’energia, tutto avrà senso per te. Vedrai che in realtà ti sarà possibile esercitare un grande controllo su come lei si sente nello stare con te.

Una donna è per lo più attratta da come un uomo la fa sentire quando interagisce con lei. Se lui è emotivamente attraente, lei se ne sentirà attratta.

Se lui è emotivamente poco attraente, lei si sentirà spenta.

Per esempio: se lui è insicuro, dubita di se stesso e non si sente più degno di lei, lei non sentirà attrazione. Tuttavia, se lui è sicuro di sé, la fa ridere e sorridere e lavora su quello che lei prova per lui interagendo insieme, la donna si sentirà attratta dall’uomo. Non importa se inizi da un punto in cui la ex non ti vuole più. Puoi far sì che lei ti voglia di nuovo. Puoi creare una scintilla, quindi sii forte.

Credi in te stesso. Concentrarti su come suscitare in lei qualcosa per te e riconquistala.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi