Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Scontro fondamentale per un piazzamento europeo quello che vede confrontarsi le due formazioni nerazzurre. Entrambe reduci da un risultato poco positivo nell’ultimo match di campionato. 

Gli uomini di Gasperini infatti cercheranno di trovare una vittoria che manca da due giornate mentre Spalletti non vuole farsi scappare il treno Champions,che dopo la sconfitta di Torino sembra essersi allontanato. 

Gasperini si affida quindi alla migliore formazione  possibile ma con delle assenze pesanti in avanti. Out infatti : Cornelius,Petagna e Ilicic,che tornerà a disposizione dalla prossima settimana. A guidare l’attacco ci sarà Il giovanissimo Barrow.

 Nonostante le pesanti assenze il tecnico della dea può comunque sorridere e si gode il ritorno di Caldara,che scenderà in campo dal primo minuto al fianco di Toloi e Masiello. A centrocampo De Roon e Freuler,sulle fasce Gosens e Hateboer. Confermati i soliti Gomez e Cristante.

L’Inter risponde con una formazione offensiva e con delle importanti novità. Torna infatti tra i titolari Santon,con Cancelo che avanzerà in avanti per sostituire l’acciaccato Candreva. Ancora out Vecino,fermato dalla pubalgia,al suo posto Borja Valero. Confermato Rafinha titolare insieme al solito duo Icardi-Perisic.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Cristante; Barrow, Gomez. All. Gasperini

 

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Santon, Miranda, Skriniar, D’Ambrosio; Gagliardini, Borja Valero; Cancelo, Rafinha, Perisic; Icardi. All. Spallettiu

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x