Registrati

Ti sarà inviata una password per E-mail

Esclusiva: Rufini: La Juve Stabia, Ripa ed il mio Milazzo

Oggi per le interviste di “Magazine Pragma”, abbiamo raggiunto in esclusiva l’ex giocatore della Juve Stabia ed attuale allenatore del Milazzo, Danilo Rufini:

Un tuo giudizio su questi play off di Lega Pro?

” In questi play off sono arrivate tante squadre forti, la Juve Stabia puo’ dire la sua anche perche’ ha il ritorno in casa, Matera – Cosenza, sara’ una bella partita anche se spero che possa vincere il mio Cosenza. Sara’ tutto equilibrato e difficile e contera’ tantissimo la condizione atletica, il fattore caldo ed anche la testa avra’ il suo valore fondamentale. Alessandria e Lecce dovrerbbero essere le favorite, ma occhio, hanno perso un campionato, in particolare l’Alessandria e quindi possono arrivare a questi play off molto scariche nella mente.”

Reggiana vs Juve Stabia, che partita sara’?

” La Juve Stabia arriva ai play off molto riposata, anche se ha reso meno di quello che poteva durante il girone di ritorno. La Reggiana non va sottovalutata, anche se le vespe sono favorite. L’ideale sarebbe fare il colpo a Reggio . In ogni caso le vespe hanno ritrovato serenita’ ed entusiasmo e questo fa ben sperare.”

Fattore Menti…

” Non voglio essere ripetitivo, il Menti e’ il 12 esimo e 13 uomo in campo , Castellammare di Stabia e’ una piazza passionale, spero che la gente possa riempire lo Stadio. Se ultimamente si sono visti pochi tifosi e’ perche’ la piazza vuole dai giocatori massimo impegno . Castellammare e’ abituata a vincere , ha vinto tanto ma sono sicuro che dopo aver eliminato il Catania, mercoledi ci sara’ tanta gente per la Reggiana e forse ci saro’ anche io a tifare le vespe.”

Ti aspettavi quel ragazzino di Ripa che facesse tanti goal?

” Ripa e’ un calciatore che ha fame, ci ho giocato tante volte contro, un osso duro, determinato che ci mette passione . Durante la gestione Pancaro, lui e’ Di Carmine formavano una coppia meravigliosa. Semplicemente un calciatore stupendo.”

Milazzo, passata la delusione?

” Nel calcio esistono le vittorie e le sconfitte. Ho perso in maniera immeritata una finale di Coppa ed un play off ad Acireale dopo i tempi supplementari. I ragazzi hanno dato tutto, io ho dato tutto e quindi non hai niente da rimproverarti. Ho preso una squadra che stava nei bassi fondi del campionato e siamo arrivati tutti insieme ai play off, abbiamo fatto una grande stagione con un gruppo nuovo. Penso che restero’ a Milazzo al 95%, sto bene e mi trovo bene.

Si ringrazia Mister Danilo Rufini per il tempo concesso per questa intervista

Credit foto: Facebook

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi