Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Tutto pronto per Juventus-Sampdoria, posticipo della prima giornata del campionato di Serie A 2020/2021. Tanto entusiasmo in casa bianconera per quella che sarà la prima in panchina ufficiale di Andrea Pirlo. Dall’altro lato Claudio Ranieri, uno che già allenava quando Il Maestro era ancora un bambino e che proverà a rovinare la festa al neo tecnico strisciato.

Juventus-Sampdoria: le scelta dei due allenatori

Ancora qualche dubbio di formazione per entrambi gli allenatori. La Juventus scende in campo con un attacco obbligato (Kulusevski-Ronaldo) vista l’assenza del numero 9, non ancora arrivato dal mercato. Nella difesa a tre a sorpresa potrebbe esserci Danilo dal primo minuto. Pellegrini, non convocato perché in uscita, lascerà il posto a De Sciglio, adattato a sinistra per l’infortunio di Alex Sandro. Possibilità concreta per Ramsey, che giocherebbe dietro le punte.

La Sampdoria dovrà invece fare a meno dello squalificato Askildsen. Coppia centrale Colley-Yoshida davanti a Audero. A centrocampo l’ex Ekdal dovrebbe essere affiancato da Thorsby. In attacco favorito Bonazzoli su Gabbiadini per un posto di fianco al titolarissimo Quagliarella. Attenzione a Gaston Ramirez, possibile alternativa a Depaoli sulla destra. Di seguito le probabili formazioni del match.

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, De Sciglio; Ramsey; Kulusevski, Ronaldo.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Colley, Yoshida, Augello; Depaoli, Ekdal, Thorsby, Jankto; Bonazzoli, Quagliarella.

Fonte immagine principale: Pagina Facebook ufficiale della Juventus
Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications    Ok No thanks