Categorie
In bici nel tempo Viaggi

Bagni di Scafati, la storia della fonte miracolosa

FacebookTwitterWhatsAppLinkedInMessengerTelegramShare
Tra Scafati ed Angri si trova il Santuario della Madonna dei Bagni nei cui pressi è situata la Fonte Salutare. Proprio presso la Fonte Salutare si è fermato per una sosta Enzo Longobardi con la sua bici.
Oggi, con “In bici nel tempo” vi racconteremo una storia di miracolose guarigioni, quelle che avvengono presso  ‘o fuoss ‘e Vagne.
madonna di bagni

Bagni di Scafati, la storia della fonte miracolosa

La devozione per la Madonna dei Bagni nacque in seguito ad alcune miracolose guarigioni. A parlarcene è Enzo Longobardi:
“Circa 400 anni fa un lebbroso bagnandosi in quest’acqua, guarì dalla sua malattia. Da allora prese avvio una storia di religiosità popolare e di fede mariana, grazie all’opera dei Francescani, custodi del Santuario della Madonna dei Bagni (a 500 mt) e della fonte. Molti i pellegrinaggi da tutta la Campania e tanti i malati, un tempo anche provenienti dall’Ospedale Incurabili di Napoli, speranzosi in quell’acqua ritenuta taumaturgica.
Sono stato alla Fonte diverse volte, incuriosito dalle storie di guarigioni. Ho sempre avvertito una sensazione di pace mista ad un vento che in quel silenzio sembrava davvero parlare e che la prima volta che vi andai, mi fece ricordare quelle bellissime parole di Gesù dette a Nicodemo: “Il vento soffia dove vuole e ne senti la voce, ma non sai di dove viene e dove va…”. Capii allora che dovevo evitare di farmi troppe domande, e godermi quel senso di letizia, costante, ogni volta che ci torno”.
Con queste parole Enzo Longobardi ci racconta l’inizio della devozione per la Madonna dei Bagni, la cui festa cade il mercoledì dell’Ascensione, ossia 40 giorni dopo Pasqua. Durante le celebrazioni la fonte viene munita di rubinetti per consentire ai pellegrini di bere dalle mummarelle (piccole anfore di creta) l’acqua miracolosa. Un tempo, invece, le celebrazioni si svolgevano con l’immersione completa dei fedeli nella fonte miracolosa.
La fede per la Madonna dei Bagni è tuttora molto radicata. Numerose testimonianze attestano guarigioni avvenute anche negli ultimi anni.
Segui la rubrica “In Bici nel tempo” di Enzo Longobardi

Di Maria Pia Nocerino

Mi incuriosisce tutto ciò che mi circonda. Resto sorda a certe voci e continuo a sognare anche quando la strada sembra lunga ed in salita. Ritengo che nulla sia più seducente di un bel sorriso. Mi piace nutrirmi di libri e prima o poi, anzichè mangiarli, ne scriverò uno anche io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *