Categorie
Viaggi Città Cultura

Salerno: Luci d’Artista 2022/23

FacebookTwitterWhatsAppLinkedInMessengerTelegramShare

Luci d’Artista a Salerno – E’ stato annunciato pochi giorni fa dal Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, attraverso il suo profilo Facebook. Entro una settimana partiranno le installazioni delle opere luminose tanto attese dai salernitani, nonché dagli innumerevoli turisti che vogliono trascorrere a Salerno il periodo natalizio.

Salerno: Luci d’Artista 2022/23

Le Luci d’Artista sono il più importante evento di Salerno, sono infatti tantissimi i turisti che ogni anno accorrono a vederle.

È stata l’IREN la società che si è aggiudicata il bando di gara per la messa in posa delle Luci d’Artista 2022, con la prospettiva di inaugurare il tutto entro la prima settimana del mese di Dicembre.
Le Luci d’Artista, che volgono ormai alla loro XVII edizione, saranno a basso consumo energetico e quindi a led, come già da tempo accade a Salerno. Inoltre saranno presentate quest’anno alcune nuove figure luminose, circa il 40% di esse saranno infatti inedite, che arricchiranno il percorso delle Luci “tra fiaba, mito, natura ed animali, stelle ed astri, esotismo”.

Nel ponte dell’Immacolata (7/8 dicembre 2022) sarebbe stata prevista l’accensione del maestoso albero di Natale in piazza Portanova, mentre qualche giorno prima ci sarebbe l’inaugurazione di Salerno Luci d’Artista. Quest’anno la Regione Campania, guidata da Vincenzo De Luca, ha stanziato per le luminarie di Salerno 2022/2023 2 milioni di euro.

Le tante richieste di imprenditori, tour operator e di semplici visitatori confermano l’attesa per una manifestazione di rilievo nazionale che genera economia e lavoro per tutto il territorio.

La crisi energetica colpisce anche le Luci D’Artista

Il caro bollette influenzerà anche l’edizione 2022/2023 di Luci d’Artista. Pochi giorni fa l’assessore del Comune di Salerno alle Attività produttive Alessandro Ferrara ha annunciato in un’intervista al Mattino che la kermesse salernitana non si sarebbe bloccata, ma che comunque ci fossero direttive internazionali da rispettare.

È proprio per questo che si partirà direttamente a dicembre, e non a novembre, come nelle edizioni pre Covid.
Inoltre le luci verranno spente a mezzanotte, e non più alle tre del mattino, eccetto durante i giorni festivi.

Si dovrà valutare, in relazione ai costi e ai benefici, se prolungarle fino al 31 gennaio piuttosto che fino al 15, come è attualmente previsto.

Maggiori info qui.

Il Concerto di Capodanno a Salerno

Purtroppo lo scorso anno il grande concerto di Capodanno a Salerno non si è tenuto a causa delle normative COVID. Per quanto riguarda quest’anno, non è ancora stato definito chi sarà il protagonista del concerto, che molto probabilmente si terrà nella nuova Piazza della Libertà, la piazza sul mare più grande d’Europa affacciata sulla Costiera Amalfitana. Dunque non resta che attendere notizie ufficiali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *