8a Giornata Serie B 2019-2020: Juve Stabia Pordenone

PUBBLICITA
8a Giornata Serie B 2019-2020: Juve Stabia Pordenone
di Gianluca Apicella

 

La Juve Stabia di Mister Fabio Caserta, ospita il Pordenone nella giornata numero otto del campionato di serie B

Le Formazioni

Juve Stabia : Russo, Vitiello, Mezavilla, Troest, Germoni, Calò, Calvano, Mallamo, Canotto, Elia, Forte . All Caserta

Pordenone : Di Grigorio, Almici, Camporese, Barison, De Agostini, Gavazzi, Burrai, Mazzocco, Misuraca, Strizzolo, Monachello. All Tesser

Primo Tempo :

Un inizio di gara molto piacevole ed al minuto 7 passa subito la Juve Stabia, angolo di Calò e colpo di testa di Mezavilla che porta le vespe in vantaggio.

La reazione del Pordenone è immediata : Contropiede Dei Ramarri e Misurata al minuto 13 batte Russo e fa 1-1.

La partita è ricca di colpi di scena, al minuto 16 passano ancora le vespe, Canotto borseggia il pallone alla difesa ospite, il numero 18 serve Forte che a porta vuota non sbaglia. 2-1.

Ancora Juve Stabia con Canotto che esalta i riflessi di Di Grigorio pochi secondi dopo. Incredibile al Romeo Menti, al 19′ arriva il terzo goal delle vespe, ancora un angolo, difesa bianca assente a bere una pinta di birra e Calvano ringrazia. 3-1 Juve Stabia.

Al 28′ arriva anche il punto numero quattro per le vespe, Canotto raccoglie un pallone al limite dell’area ,percussione e botta che non lascia scampo a Di Gregorio. Goal meraviglioso di Canotto.

Al 40′ Pordenone vicino al gol, bomba di Mazzocco ed incrocio dei pali clamoroso.

Si va al Tè Caldo con il risultato di Juve Stabia Vs Pordenone 4-1.

Secondo Tempo :

Il primo squillo della ripresa è del Pordenone, sugli sviluppi di un angolo, De Agostini mette paura a Russo con un bel colpo di testa.

Al 20′ si rivede la Juve Stabia , calcio piazzato, mischia e Germoni in acrobazia ,esalta ancora i riflessi di Di Grigorio.
Caserta toglie dal ring Mallamo.

Al suo posto Bifulco. In precedenza il Pordenone ha lanciato in campo Candellone e Ciurria al posto di Gavazzi e Monachello.

Al 25′ Tesser esaurisce i cambi : Entra Zammarini esce Misurata.

Risponde Caserta, Addae al posto di Calvano.

Al 31′ il Pordenone spaventa ancora le vespe, mezza frittata della difesa ma Camporese grazia Russo da Buona posizione.

Arriva anche l’ultimo cambio della partita, Melara al posto di un positivo Canotto.

Al minuto 39 arriva il goal del Pordenone. Punizione di Burrai, deviazione di un calciatore delle vespe che batte Russo. Deviazione di Giacomo Calò.

Finisce così al Menti. Juve Stabia batte Pordenone 4-2.

 

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Bari finisce il matrimonio con Iachini

Bari arriva l'esonero di Mister Iachini come riporta una nota ufficiale della società Dopo un lungo confronto tra le parti, SSC Bari comunica di aver...

Robotica e automazione nel settore dell’alimentazione, tra sicurezza ed efficienza

Robotica e automazione nel settore dell'alimentazione: insieme per trasformare l'industria e garantire sostenibilità.

Udinese Roma malore per un calciatore giallorosso, ecco cosa è successo

Udinese Roma, calciatore giallorosso si accascia a terra durante Udinese-Roma al minuto 72 Nella partita cruciale tra Udinese e Roma, svoltasi ieri sera, un evento...

Juve Stabia vespe per il progetto ‘Il Giornalino della Wojtyla’

  La S.S. Juve Stabia 1907 fa visita al plesso Moscarella per il progetto ‘Il Giornalino della Wojtyla’ Una rappresentanza della S.S. Juve Stabia 1907, questa...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA