Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Coppa Intercontinentale 1968, Estudiantes esulta a Manchester

Coppa Intercontinentale 1968 i Busby del Manchester United vincevano la Coppa dei Campioni contro il Benfica di Eusebio nella notte di Wembley con George Best grande protagonista in quella super sfida decisa ai tempi supplementari. Invece sul tetto del Sud America ci ando’ L’Estudiantes che vinse la Coppa Libertadores ai danni del Palmeiras.

25 settembre 1968 nella Bombonera di Buenos Aires il primo atto della finalissima. Al 28º minuto Conigliaro mise a segno il gol del vantaggio argentino, colpendo di testa un corner calciato da Juan Ramón Verón. Il clima era infuocato con i tifosi in festa che avevo utilizzato troppi fumogeni durante la partita ed anche il gioco duro fecero arrabbiare non poco l’allenatore del Manchester United. I Red Devils chiudevano la partita in dieci per il rosso a Nobby Stiles per proteste. Insomma la tavola era bandita e nella gara di ritorno gli ingredienti per una grande sfida ci stavano tutti. Old Trafford 16 ottobre dello stesso anno la finale di ritorno con gli Inglesi che devono vincere per accedere alla bella. La pioggia fu protagonista ed a inizio gara un fulmine di Veron di testa faceva vacillare l’umore del popolo rosso. Poi successe davvero di tutto, il portiere ospite Poretti para l’impossibile,e nei minuti finali rosso per Best e Medina, che dopo alcune reciproche scorrettezze. Finita? Assolutamente no. Minuto 89 arriva il meritato pareggio del Manchester con Morgan che rida’ quella speranza persa in apertura. Nel recupero Brian Kidd segna il clamoroso goal del sorpasso ma il direttore di gara annullo’ perche’ a detta sua aveva gia’ fischiato la fine della gara. Dal possibile sorpasso al dramma calcistico. I Tifosi Inglesi si arrabbiarono non poco anche perche’ qualche “monetina” impedi’ il giro d’onore ad i neo campioni del mondo che con il cuore, con i nervi e con un pizzico di fortuna, senza dimenticare la bravura portavano a casa il prestigioso trofeo.

Leggi anche

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x