Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Coppa Italia 2012-2013, la gioia finale della Lazio, una competizione ricca di colpi di scena con un derby finale

Coppa Italia 2012-2013 sara’ ricordata per sempre come la Coppa della Capitale, una finale tutta Romana allo Stadio Olimpico con la vittoria della Lazio che fece impazzire di gioia il suo popolo.

Nei primi turni arrivano gia’ le prime eliminazioni che non ti aspetti, il Genoa va fuori ai rigori contro il Verona mentre la Juve Stabia fa fuori la Sampdoria di Ferrara sempre dalla lunetta. La Fiorentina mette fine ai sogni meravigliosi delle vespe di Castellammare di Stabia ed avanzano tutte le big, tranne il Napoli che agli ottavi cade al San Paolo contro il Bologna. In questo discorso si inserisce anche il Catania che arriva ai quarti di finale ma la favola dei Siciliani viene strappata dalla Lazio,che stacca il biglietto per la Semifinale. Stesso discorso per Inter e Roma che hanno ragione di Bologna e Fiorentina. La Juventus fa fuori il Milan e completa il podio della manifestazione.

La Roma nei 180 minuti elimina l’Inter senza troppe difficolta’, infatti la squadra di Stramaccioni complice anche una serie di infortuni e’ in crisi nera con un girone di ritorno da media salvezza. Vince la Lupa che si prende la finale con merito. Nell’altra partita le emozioni sono assicurate. A Torino la Lazio strappa un pareggio importante e nella gara di ritorno succede quello che non ti aspetti. El Tata’ Gonzalez“ fa goal ma nei minuti di recupero Arturo Vidal mette tutto in discussione. Si va ai supplementari? Assolutamente no perche’ Floccari sugli sviluppi di un angolo segna il goal della qualificazione in un recupero folle che vede Marchetti salvare tutto su Giovinco.

Si arriva cosi’ all’ultimo capitolo, quello finale. Chi vince prende derby e Coppa chi perde un bel pacco di sfotto’ da parte dei cugini. 26 maggio 2013, ore 18:00 la Capitale trattiene il fiato, questa partita puo’ consegnare la gloria eterna e Lulić al 71′ diventa l’eroe del popolo biancoceleste. Fa festa la squadra di Vladimir Petković, brutta sconfitta per Totti e compagni. La Coppa e’ degli Aquilotti.

Foto Wikipedia/Andrew

Leggi la Coppa Italia 96 

Leggi la favola Vicenza

Segui sui social

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x