Inter a 1 passo dal tricolore. Crotone saluta la A

PUBBLICITA

Ieri alle ore 18:00, presso lo Stadio Ezio Scida di Crotone, si è giocato Crotone – Inter, valida per la 34ª giornata di Serie A.

Crotone Inter: Le due squadre così in campo dal primo minuto.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Golemic, Djidji; Molina, Messias, Cigarini, Benali, Reca; Ounas, Simy. ALLENATORE: Cosmi.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Darmian; Lukaku, Lautaro Martinez. ALLENATORE: Conte.

Si parte, padroni di casa che ci provano dopo appena 1′ con Ounas che calcia con il sinistro ma Handanovic risponde con facilità. Inter che ha una grande occasione con Sensi al 3′ che lanciato da Brozovic  si trova davanti a Cordaz che è bravo a chiuderlo specchio della porta e salva la sua squadra. Al 23′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo Lukaku di testa indirizza bene il pallone che purtroppo però si schianta sul secondo palo, sfortunata in questa occasione i neroazzurri. Al 29′ Lautaro Martnez ci prova con una rovesciata dal limite dell’area, pallone fuori sopra la traversa. Partita a senso unico, al 43′ sempre Lautaro Martinez dal limite, Cordaz spiazzato ma a salvarlo è di nuovo il palo, risultato fermo sullo 0-0. Al 45′ il portiere rossoblu respinge sulla conclusione di Sensi mandando il pallone in corner.

Questa sarà anche l’ultima occasione in questo primo tempo dopo.

http://gty.im/1232636376

Inizia il secondo tempo, partita più tranquilla rispetto al primo e senza emozioni. Iniziano i primi cambi del match, Mister Conte fa entrare Eriksen, Sanchez, e Perisic al 65′ al posto di Sensi, Lautaro Martinez, e Darmian. Anche Mister Cosmi fa una sostituzione, entra Vulic per Benali.

Al 69′ la sblocca il neo entrato, Eriksen che dal limite fa partire il tiro che si insacca sul primo palo, anche grazie ad una piccola deviazione, ma quello che conta per l’Inter è averla sbloccata, 0-1 per l’Inter . All’83′ raddoppio dell’Inter con Lukaku ma che viene annullato dal VAR per la posizione in fuorigioco di Perisic ad inizio azione.

Saranno 3′ i minuti di recupero, e proprio allo scadere dopo un contropiede da manuale Barella mette Hakimi davanti al portiere e mette dentro il raddoppio, adesso regolare, dell’Inter, 0-2 e partita chiusa.

Finisce così la partita, l’Inter capolista allunga ancora e va a quota 82 punti in classifica, ora a -1 dalla matematica dello scudetto, aspettando anche il risultato di SassuoloAtalanta.

Invece saluta la Serie A il Crotone che con 15 punti retrocede.

http://gty.im/1232629552

Fonte immagine in evidenza: Pagina Ufficiale Facebook Inter

Davide Silvestri

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Sant’Anastasia, 3 bambini sfuggono dal controllo della madre ed incendiano una giostra

L'incidente è avvenuto per gioco Tre bambini di 11, 8 e 3 anni, eludendo la vigilanza della madre, hanno causato un incendio in un parco...

Caivano, muore precipitando nel vuoto: i dettagli

Morto un sessantenne a Caivano nel rione Iacp A due passi dal luogo della morte di Fortuna Loffredo e Antonio Giglio, precisamente nel rione Iacp...

Doriforo di Stabiae ancora in Minnesota, “Basta silenzio, serve una mobilitazione di tutti”

Nonostante sia stata emessa un'ordinanza internazionale che richiede la restituzione all'Italia del Doriforo di Stabiae, le autorità statunitensi non hanno ancora agito, lasciando inascoltati i ripetuti appelli della Procura di Torre Annunziata

Ferito 35enne da colpi di arma da fuoco a Napoli

Il brutto episodio a Napoli Intorno alle sei e mezza del mattino di sabato, un individuo di 35 anni è arrivato presso l'ospedale Vecchio Pellegrini...

Ultime Notizie

PUBBLICITA