Lautaro “resuscita” l’Inter che poi rifila il poker all’Empoli

Inzaghi opta per il solito 3-5-2 con Dimarco in difesa al posto dell’infortunato Bastoni, in attacco Correa la spunta su Dzeko; 4-3-2-1 per Andreazzoli con Asllani e Bajrami alle spalle dell’ex Pinamonti. Al 5’ l’Empoli passa in vantaggio grazie ad una splendida azione che mette in confusione l’intera squadra nerazzurra: dopo un’uscita dal basso perfettamente eseguita, Zurkowski crossa basso per Pinamonti che segna in allungo. L’Inter prova a reagire col cross di Perisic per Lautaro che manda alto di testa. Al 28’ gli ospiti addirittura raddoppiano: lungo lancio di Fiamozzi che pesca Asllani in mezzo a due difensore: il centrocampista sfugge a De Vrij e trafigge Handanovic. Al 40’ l’Inter torna in partita col cross di Dimarco che viene deviato nella propria porta da Romagnoli. I nerazzurri cercano di sfruttare il momento favorevole ma il destro di Barella termina in curva; all’ultimo minuto Calhanoglu serve Lautaro che pareggia con un gran destro a volo. Un gran primo tempo a San Siro termina 2-2.

http://gty.im/1395765824

La prima chance della ripresa è dell’Inter con l’incornata di Dumfries che termina a lato; i nerazzurri insistono col diagonale di Perisic che esce di poco. Al quarto d’ora circa il destro di Barella esce alla destra della porta di Vicario; poco dopo l’estremo difensore azzurro devia in corner il destro velenoso di Calhanoglu. Vicario si supera anche su Lautaro ma non può far nulla sul tiro a volo sempre dell’argentino che al 64’ porta in vantaggio la squadra di Inzaghi. L’Empoli ha accusato il colpo ma Correa non ne approfitta e spara addosso al portiere avversario. Nei minuti finali Dzeko colpisce il palo e Sanchez realizza la rete del definitivo 4-2. 

http://gty.im/1240488470

 

(Fonte immagine in evidenza: pagina Facebook F. C. Internazionale)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Aspettative per la Nazionale Italiana ad Euro 2024

Che aspettative ci sono per la Nazionale Italina che domani, Sabato 15 Giugno, debutterà contro l'Albania? In un classico clima tutto italiano, con un mix di fiducia e rassegnazione ad una figuraccia epica. Il C.t. Luciano Spalletti, in un'intervista rilasciata poco dopo la qualificazione, fu chiaro "Vinco Europei, mondiale e mi ritiro".

Olimpia Milano ancora campione la gioia di Ettore Messina

  Olimpia Milano parla Coach Ettore Messina come riportano i canali ufficiali: Per Coach Ettore Messina è lo scudetto numero sette della carriera in Italia, ma...

Napoli, annuncio importante di Di Lorenzo dal ritiro della nazionale

Giovanni Di Lorenzo in conferenza stampa dal ritiro della nazionale italiana ha parlato inevitabilmente anche della sua situazione che lo vede in uscita dal...

Home theater 2024: le migliori soluzioni dell’anno

Home theater 2024: le migliori soluzioni dell'anno per ottenere la migliore qualità audio ad oggi possibile

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA