" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Domani c’è Lecce – Inter, gara valida per la 20ma giornata, la prima del girone di ritorno della Serie A. Pochi dubbi per Conte.

 

Domani inizia il girone di ritorno della Serie A con il Lecce che non può dormire sonni tranquilli. I salentini, mai vincenti in casa finora, ad oggi sarebbero salvi ma guai ad abbassare la guardia perché la zona retrocessione è solo 1 punto sotto. Sono sotto osservazione le condizioni di Farias Calderoni la cui convocazione appare difficile, al contrario di Shakhov che dovrebbe recuperare e partire dalla panchina. Liverani schiererà un 4-3-1-2, il terzino destro sarà Giulio Donati cresciuto nel settore giovanile dell’Inter. Il trequartista sarà Mancosu mentre in attacco Babacar Falco sono in vantaggio su Lapadula.

 

Embed from Getty Images

 

L’Inter la settimana scorsa ha perso contatto con la vetta della classifica distante ora 2 punti dopo il pareggio casalingo con l’Atalanta. Si è praticamente svuotata l’infermeria nerazzurra: di fatto Conte ha tutti a disposizione tranne D’Ambrosio (vicino al recupero) ed Asamoah (il cui recupero appare ad oggi indefinito). Con ogni probabilità non sarà convocato Matias Vecino a causa di litigi con il tecnico; l’uruguagio probabilmente verrà ceduto in questa sessione di mercato. La dirigenza interista è vicina a regalare almeno 3 rinforzi all’ex c.t. ma per questi bisognerà attendere la settimana prossima. La formazione che affronterà il Lecce sarà praticamente la migliore: a centrocampo Sensi Barella affiancheranno Brozovic per comporre il centrocampo titolare che da tanto non si vedeva. L’unico ballottaggio riguarda Bastoni Godin col primo in leggerissimo vantaggio.

 

Embed from Getty Images

 

PROBABILI FORMAZIONI LECCE – INTER:

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Donati, Lucioni, Rossettini, Dell’Orco; Petriccione, Tachtsidis, Majer; Mancosu; Babacar, Falco. All.: Liverani.

A disposizione: Vigorito, Riccardi, Vera, Deiola, Meccariello, Dubickas, Shakhov, Gallo, Rispoli, Maselli, Laraspata, Chironi, Lapadula.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Sensi, Biraghi; Lukaku, Lautaro Martinez. All.: Conte.

A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Godin, Lazaro, Gagliardini, Borja Valero, Agoume, Sanchez, Esposito.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami