" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Juve Stabia history, la salvezza di Acireale:

Inizio estate 2006, la Juve Stabia è sotto 1-0 in Sicilia grazie al goal dello spauracchio Alfageme. È finita, le vespe sono retrocesse in C2, ma nel recupero una magia di Agnelli ed una parata di Petrazzuolo su colpo di testa di Terraciano, cambiano la storia di quel campionato.

Correva l’anno 2006, le vespe erano tornate di prepotenza nel calcio che conta, una serie C1 solo sulla carta, perché città e team blasonati sfidarono i colori gialloblu.

Il Napoli, tanto per citare il primo nome, il Frosinone, il Pisa ed il Perugia, il Foggia solo per fare qualche nome. Si sapeva che sarebbe stato un campionato difficile e la Juve Stabia iniziò bene salvo poi iniziare a rompersi come un giocattolo fragile. Via allenatori e qualche problema societario, ma nonostante tutto, la squadra regalò qualche soddisfazione ai tifosi come le vittorie contro Napoli, Frosinone o Pisa. Salvatore Di Somma si ritrovò al timone delle vespe, in mezzo ad un mare molto agitato. Il primo passo fu evitare la retrocessione diretta, opzione che ad un certo punto, si iniziò a ipotizzare sul Romeo Menti.

Arrivarono i play out, 180 minuti di speranza per una salvezza impossibile e L’Acireale fu l’avversario designato dalla classifica finale.

Al Romeo Menti, la Juve Stabia giocò  bene, super Castaldo fece da mattatore, ma un goal subito in casa andò a rovinare i piani della comitiva gialloblù e volarono in Sicilia con un vantaggio minimo.

I 90 minuti ottimi di Castellammare, furono cancellati da Alfageme che fece pendere il pot salvezza dalle parti dello Stadio Tupparello.

Sembrava essere finita, una gara tirata, ma gli Dei del calcio, decisero di scrivere un finale da oscar. Maxi recupero, ben otto se non andiamo errati, ed Agnelli, che si inventò il goal della domenica a pochi secondi dal traguardo. Un boato nel settore ospiti, disperazione allo stadio per i padroni di casa.

proverà ancora nel finale, ma Petrazzuolo salverà l’ultimo assalto con una bella parata su Terracciano e finale dolcissimo per la Juve Stabia che festeggierà una salvezza incredibile.

Leggi anche:

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami