" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Juve Stabia: Accadde oggi, la gara pazza!

Juve Stabia vs Sampdoria, fu uno dei piatti forti del campionato di cadetteria della storia delle vespe, insieme al Torino, la partita piu’ attesa. Nella gara di andata le vespe furono beffate da Pozzi, mentre nella gara di Castellammare di Stabia, un certo Mauro Icardi a pochi minuti dalla fine spezzo’ i sogni di vittoria per i fans gialloblu.

Fu una gara pazza, nemmeno il tempo di mettersi comodi allo stadio che Antonio Zito, faceva battere i cuori con il goal del vantaggio. La Juve Stabia era oramai salva, la Samp doveva vincere per riprendersi la serie A, sfuggita in maniera clamorosa nella stagione precedente con i doriani che preparavano l’assalto alla Champions League con Pazzini e Cassano. Per tornare a quel 12 maggio del 2012, la squadra di Braglia si dimostratava club di “Bestia cattiva” mettendo sotto il blasonato avversario.

Nella ripresa, cambia il film della partita, Munari segna il goal del pareggio e la Samp prende coraggio. Ma pochi minuti dopo, arriva un altra svolta clamorosa, ossia il rosso a Pelle’, si il futuro attaccante della nazionale Italiana. La Juve Stabia continua a premere ma la squadra di Iachini butto’ il cuore oltre l’ostacolo lanciando sul ring Mauro Icardi che trovava la zampata vincente che consegno’ alla Samp una vittoria importante per la classifica ma che non rovino’ l’umore dei tifosi di Castellammare che si sarebbero presi la meritata rivincita contro i doriani nella notte di Coppa Italia.

Juve Stabia Sampdoria 1-2

Juve Stabia (4-4-2): Colombi; Baldanzeddu, Molinari, Scognamiglio, Dicuonzo; Maury, Scozzarella (1′ s.t. Caserta), Mezavilla (23′ s.t. Di Tacchio), Zito (17′ s.t. Erpen); Sau, Falcinelli. All: Braglia.

Sampdoria (4-3-1-2): Da Costa; Rispoli, Volta, Rossini, Costa; Munari (35′ s.t. Krsticic), Obiang, Soriano; Foggia (40′ s.t. Laczkó); Fornaroli (30′ s.t. Icardi), Pellè. All Iachini.

Marcatori: p.t. 1′ Zito; s.t. 6′ Munari, 39′ Icardi.

Foto Luigi Somma

Leggi anche:

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami