" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Juve Stabia, Langella: ” Ad oggi quasi impossibile fare ipotesi”

Juve Stabia: Il Presidente Andrea Langella, ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport, piatto forte della discussione la ripresa dei campionati, un argomento importante di discussione, un filo conduttore che sta facendo parlare l’Italia del Pallone. Siamo in periodo di emergenza totale, questo maledetto Covid-19, tanto sta facendo allarmare e piangere le persone ma il mondo dello sport, in questo caso, quello del calcio, si interroga sulla ripresa dei campionati e se ci sara’ la possibilita’ di giocare in estate. Tante solo le ipotesi, come ad esempio il blocco della classifica, un mini play off-out per decidere i piazzamenti che ballano, annullare tutto e ripartire da capo, insomma tanti punti ma ad oggi e’ difficile trovare la formula vincente.

Il Presidente, ha commentato cosi: ” Ad oggi con questa emergenza che non rientra e’ difficile poter formulare delle ipotesi o proposte . Bisogna aspettare l’evoluzione della situazione per poter parlare nuovamente di programmazione. Sono contrario alla proposta del Presidente Stirpe. Sarebbe evitare le scelte di compromesso: O Si ripremde a giocare andando a comprimere il calendario, oppure si blocca tutto andando a cristallizzare la classifica. La mia idea potrebbe essere quella di iniziare ad agosto un nuovo torneo.

Tra le tante ipotesi messe al vaglio in questo periodo, ci sarebbe anche quella di far valere la classifica del girone di andata, da ricordare che le vespe , dopo la vittoria contro il Cosenza, arrivata all’ultimo tuffo grazie al rigore di Francesco Forte, chiusero il giro di boa nella posizione utile salvezza, senza play out, stesso discorso anche per la classifica attuale che nell’ultima vittoria contro lo Spezia, arrivata al Romeo Menti, partita disputata a porte chiuse, ha offerto un altro verdetto momentaeo con la Juve Stabia attualmente salva. Se ci sara’ la ripresa, le vespe dovranno affrontare altre dieci partite e basterebbe realizzare la media di un punto a partita per far diventare matematica anche questa ennesima ipotesi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
" "