Juve Stabia le pagelle post Casertana, Bellich al Checkpoint Charlie

PUBBLICITA

Juve Stabia batte Casertana 1-0, decide Candellone ma prestazione importante di tutta la squadra di Pagliuca

Thiam 6: Non corre grossi pericoli e di conseguenza non deve indossare il mantello. Si segnala per una uscita alla René Higuita nel corso del primo tempo che fa battere i cuori dei fans gialloblu più forte. Tenace.

Andreoni 6: Prestazione all’altezza ma questa non è una novità. Oramai ha abituato i fans del Romeo Menti alla saggezza calcistica. Una gara di qualità dove non manca l’ordine.

Bellich 7: Bussa verso la porta bianca ma raccoglie una traversa. Chiude praticamente tutto giocando una gara da veterano. Dalle sue parti non si passa come  Il Checkpoint Charlie di Berlino.

Bachini 6.5: Posizionamento, esperienza e dalle sue parti non si balla. Contribuisce in maniera energica a spegnere le bocche di fuoco con la maglia bianca.

Mignanelli 6.5: Come spesso succede nel suo percorso in gialloblu quando apre lo sprint diventa un fattore. Un treno ad alta velocità che viaggia una meraviglia sul suo binario preferito. Nel mezzo non dimentica di difendere la stazione del controllore Thiam.

Leone 6: Nella sua partita tanta copertura ma anche tanto palleggio. Partita importante come spesso diciamo dal classico like sui social.

Buglio 6.5: Presente e vivace. Ci mette spinta in fase offensiva ma anche dinamismo in quella difensiva. Per la serie si muove e si inserisce. Non va lontano dal credo sportivo di Yaya Touré.

Meli 6.5: Un centrocampista che ha provato a risolvere la questione con qualche iniziativa importante ma che non è riuscito a far saltare il banco. Ci ha messo tanta voglia e grinta. Alla fine della fiera si porta a casa il colpo da tre punti ed a livello personale una prestazione da medaglia sulla divisa.

Mostri 6.5: Tocca il pallone che è una delizia. Da fantasia alla manovra e da l’impressione di poter sempre creare qualcosa di positivo. Per la serie, vengo da Hogwarts. Genietto.

Candellone 7: La Casertana gioca una partita tosta e lui è costretto a giocare una partita tosta. Fa a sportellate con gli avversari. Gli capita di calciare un calcio di rigore pesante ma ha il piede caldo e dalla lunetta fa segnare il colpo da tre punti.

Adorante 6: Si muove tanto e prova a pizzicare verso la porta ospite. Non segna ma si muove bene ed offre sempre l’idea che possa pescare qualcosa di importante quando vede il pallone. Sampei.

All Pagliuca 7: Secondo derby consecutivo vinto. La sua Juve Stabia ha buttato sul tavolo praticamente tutto ed alla fine dopo aver puntato tutte le proprie Fiches a disposizione con un “All in” interessante fa saltare il tavolo verde e sorride.

Piscopo 6

Erradi e Folino sv

 

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Sinner può diventare numero 1 al mondo? Quando e in che modo

I miglioramenti di Jannik Sinner negli ultimi mesi sono sotto gli occhi di tutti, appassionati di tennis o semplici tifosi occasionali. Oramai l’azzurro, indubbiamente il...

Stabia City la vittoria dei Citizens di Luigi Vitale

Stabia City che gioia, la squadra di Vitale vince il campionato! Castellammare che vince, nel calcio dobbiamo registare un secondo importante successo dopo quello ottenuto...

Juve Stabia il programma delle vespette per il fine settimana

  Juve Stabia le vespette in campo, la primavera a Pesaro. Il dettaglio: Settore Giovanile, il programma gare del fine settimana Il programma gare del fine settimana...

Come nel film “Weekend con il morto” porta lo zio morto in banca (video)

Incredibile, ma vero. Una donna ha portato lo zio morto in banca per provare a ritirare dei soldi

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA