" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Dopo i vergognosi episodi capitati nella curva della Lazio, la Juve Stabia si schiera e dice NO all’antisemitismo e alla xenofobia

Dopo gli spiacevoli episodi della curva della Lazio, che in occasione di Lazio-Cagliari era la SUD (la curva solitamente lasciata agli ultras della Roma), perchè la Nord era chiusa per due turni di squalifica del settore, la Juve Stabia del presidente Manniello si schiera e dice NO all’antisemitismo ed alla xenofonia.

Anna Frank con la maglia della Roma

La provocazione di alcuni tifosi della Lazio, tifoseria notoriamente e tristemente famosa per essere molto vicina al fascismo, ancora oggi nel 2017, è stata molto dura e le risposte dal  mondo del calcio non sono tardate ad arrivare. Anche la Lazio, dal canto suo, si è ovviamente discostata dallo scabroso episodio, sottolineando come quella della figurina di Anna Frank con la maglia della Roma sia stata un’idea di pochi esaltati.

Ricordiamo che sono attaccati degli stickers che ritraevano il volto di Anna Frank con la maglia della Roma oltre ad altri che recitavano “Romanista frocio”, “Romanista ebreo”, “Romanista Aronne Piperno”.

Ecco il  post su Anna Frank della Juve Stabia su Facebook

La Juve Stabia dice NO all’antisemitismo e alla xenofobia. Noi siamo con Anna Frank.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
" "