Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Matthias Sammer, il Tedesco Doppio uso, un calciatore bravo in diverse zone del campo

Matthias Sammer e’ stato un calciatore molto importante per la storia del calcio Tedesco, un giocatore che poteva fare sia il difensore che il centrocampista, una bella visione di gioco ed un ottimo tempo di inserimento. Ad oggi sarebbe l’ideale per un fantacalcio. È figlio di Klaus,anche il papà calciatore.

Sammer viene spesso ricordato per la vittoria del pallone d’oro, fin qui niente di male anzi ma per molti quella vittoria fu esagerata, che ha fatto e fa discutere molti sportivi a distanza di anni. Il motivo? Ronaldo il fenomeno oppure la leggenda Alan Shearer nel 1996 avrebbero meritato il titolo. Ma pazienza, e’ stato premiato lui.
Una carriera importante la sua, Dinamo Dresda, Stoccarda ed un passaggio all’Inter.

Era il 1992, qualche problema con Bagnoli, resta il fatto che gioco’ veramente poco senza esprimere al meglio tutto il suo valore. Poi un matrimonio infinito con il Borussia Dortmund, una lunga storia d’amore. Il calciatore Tedesco ha vinto molto in carriera. Un Europeo nel 1996 con la sua Germania, e poi ha scritto gli anni piu’ belli con il Borussia vicendo sia la Champions League ai danni della Juventus che una prestigiosa Coppa Intercontinentale, senza dimeticare i tantissimi titoli nazionali in patria, insomma un vincente. Dopo il ritiro e’ diventato allenatore, dove ha allenato sia il Borussia Dortmund che lo Stoccarda senza lasciare il segno come da calciatore.

Ripetiamo ha fatto discutere ma la sua carriera e’ stata di rispetto e ricca di vittorie e successi, del resto la discussione resta il sale del pallone d’oro, trofeo molto affascinante anche per questo.

Foto Wikipedia

Leggi la storia del pallone d’oro

Segui sui social

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x