" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Pordenone ride, Juve Stabia sconfitta!

Pordenone vs Juve Stabia per questa giornata di campionato, nella notte del turno infrasettimanale. Ramarri con l’ex Burrai e con il gioiello Pobega in mezzo al campo ed in attacco spazio a Bocalon. Vespe che invece lanciano a sorpresa Fabrizio Melara sul ring. Confermato Rossi al posto dello squalificato Forte in attacco.

Cosi in campo: Pordenone vs Juve Stabia 2-1

PORDENONE -Di Gregorio, Almici, Barison, Bassoli, Gasbarro, Misuraca, Burrai, Pobega, Gavazzi, Strizzolo, Bocalon. All Tesser

JUVE STABIA – Provedel, Vitiello, Troest, Tonucci, Ricci, Calò, Addae, Mallamo, Melara, Di Mariano, Rossi. All Caserta

Primo Tempo: Dopo sei minuti di gioco, ammoniti subito Calo’ e Mallamo in casa vespe. Al minuto 12′ il primo squillo della gara e’ dei Ramarri con Strizzolo che di testa scalda i guanti di Provedel. Alla mezz’ora ci prova dalla distanza ma Di Grigorio e’ vigile e si salva in angolo. Al 32′ passa il Pordenone, colpo di testa di Gavazzi , dormita di Troest e palla in rete. Al 33 ancora Pordenone, tiro di Burrai e paratissima di Provedel che tiene a galla le vespe. Si va al riposo con il parziale di 1-0 per i padroni di casa. Prima frazione di poco spettacolo.

Secondo Tempo: Ad inizio di seconda frazione occasione per la Juve Stabia, angolo per le vespe ma Troest e Rossi si ostacolano e non riescono ad impattare.Prima sostituzione per le vespe, in campo Canotto al posto di Melara, nello stesso momento, Ciurria rileva Bocalon. Il neo entrato, Ciurria, tira un missile dal limite e palla di poco fuori.Al 63’angolo Pordenone e Gavazzi calcia e spaventa Provedel.Esterno della rete. Esce un deludente Rossi al posto di Bifulco.Al 73’arriva il pareggio della Juve Stabia, Canotto viene atterrato in area e Di Mariano dalla lunetta non sbaglia e fa 1-1. Il Pordenone si fa sotto, il solito Ciurria impegna ancora una volta Provedel. Al minuto 80, fuga di Ciurria e salvataggio di Canotto che in scivolata salva le vespe. Al minuto 83′ passa ancora il Pordenone , angolo dei ramarri e colpo di testa vincente di Strizzolo. Non succede piu’ nulla vince il Pordenone .

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami