Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Real Madrid-Liverpool 3-1, spettacolo al “Di Stefano”

Real Madrid-Liverpool, vince la squadra di Zidane allo Stadio Alfredo Di Stefano nel primo round dei quarti di Champions League, finisce 3-1

Le formazioni Iniziali:

Embed from Getty Images

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Lucas Vazquez, Nacho, Militao, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Benzema, Vinicius. All Z.Zidane

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Phillips, Kabak, Robertson; Wijnaldum, Fabinho, Keita; Salah, Mané, Diogo Jota. All J.Klopp

Embed from Getty Images

La Cronaca: Dopo una fase iniziale di Studio, Vinicius Jr di testa spacenta Alisson.La partita si accende e le due formazioni provano a superarsi ed al 27′ arriva il vantaggio Real: Lancio pazzesco di Kroos, palla a Vinicius Jr che fa 1-0. Lo stesso Vinicius , si gasa che prova a segnare ancora ma il suo tiro viene deviato in corner. Asensio sale in cattedra. Prima crea un pericolo, poi segna il punto del 2-0: Alexander-Arnold fa la frittata, Asensio raccoglie e segna. Siamo al minuto 36 ed e’ dominio Madrid. Si va al Thè caldo con il Real in vantaggio per 2-0.

Embed from Getty Images

La ripresa inizia con una emozione Reds, Diogo Jota calcia, il tiro viene rimpallato, carambola su Salah che solo davanti a Courtois, butta giu’ la porta. Minuto 51 e goal che riapre tutto. Nell’occasione il portiere “Bianco” aveva provato un miracolo con una paratissima. Kroos, uno dei migliori in campo, al 60′ prova a svegliare il Real con un bel tiro ma i Reds sembrano aver preso il pallino del gioco. Al 63′ suicidio del Madrid, contropiede dei padroni di casa, Asensio scappa via con Vinicius che lo segue ma invece di servire il compagno libero colpisce Alexander-Arnold, occasione cestinata. La difesa Reds torna a ballare, Modric al 65 raccoglie un pallone serve Vinicius che calcia senza pensarci su ed Alisson non e’ perfetto.3-1 e ancora gioia per il Real Madrid. La difesa Reds e’ tenera, Benzema prova a spaventarla con un bel tiro.  La gara si abbassa in termini di occasioni e spettacolo il primo round e’ del Real Madrid.

 

 

Leggi la storia del pallone d’oro

Segui sui social

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x