" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

La Salernitana vince ancora per 1-0 come contro il Trapani  il mattatore della sfida con gli amaranto dell’ex capitano Roberto Breda è stato il gigante bosniaco Milan Djuric che regala tre punti preziosi che da salire la Salernitana al quarto posto a quota 39 punti, i granata si trovano a – 4 dal Frosinone. Nel prossimo week-end si registra lo scontro diretto Frosinone-Salernitana allo stadio Stirpe , una partita dura ma i calciatori granata hanno l’obbligo di andare lì e provare a strappare altri punti. Ecco le pagelle dei calciatori granata che hanno battuto l’ultima in classifica

Salernitana-Livorno:le pagelle dei calvo granata

Micai 6. È chiamata ad un solo intervento, un cross di Ferrari sporcato da Billong non si fa trovare impreparato.

Aya 6,5. Questa volta Ventura lo manda in campo, lo avesse fatto anche a Chievo il risultato poteva essere diverso dato che Karo non è al top della condizione fisica. L’ex Pisa sta giocando con cattiveria, con ottime prestazioni

Billong 6,5.  Quando questo giocatore si doveva criticare l’abbiamo fatto, ma oggi ha offerto una prestazione eccellente con la sua fisicità ha blindato la difesa, potrebbe rivelarsi un giocatore fondamentale per questo girone di ritorno

Jaroszynski 6,5. Oggi la difesa ha giocato in maniera elegante senza sbavature, anche il polacco ha giocato bene senza soffrire

Kiyine 5. In estate tutti a Salerno lo davano come un acquisto che poteva far fare il salto di qualità alla Salernitana ma sta  deludendo clamorosamente. Il marocchino compie  giocate prevedibili e inutili, con un Cicerelli arruolabile oggi avrebbe fatto la panchina

Capezzi 6. Oggi per lui era l’esordio ufficiale. Il classe ’95 nasce mediano ma oggi Venturao lo colloca come interno, fa una discreta partita. Al 79 minuto viene sostituito da Karo sv

Dziczek 6,5. Ventura orami ha capito che il giovane polacco è una garanzia e gli ha affidato le chiavi del centrocampo granata e lui lo ripaga con ottime prestazioni. Attento, puntuale nelle chiusure e cerca di far ripartire l’azione offensiva

Maistro 6. La sua prestazione è stata altanenante con azioni stuzzicanti e altre sbagliate, non è in giornata può capitare. Al 63 Ventura lo sostituisce con Di Tacchio 6. Il suo compito è stato quello di fare da scherno davanti alla difesa per difendere a denti stretti la vittoria e il suo compito lo svolge bene

Lopez 6,5. L’anno scorso era irriconoscibile, mentre in questo campionato sta giocando bene con parecchi cross precisi per la testa di Djuric. Anche all’andata da un suo cross a Livorno ci fu il colpo di testa decisivo per la vittoria della Salernitana nei minuti finali. Oggi da un suo traversone trova la testa del bomber granata

Jallow 4,5. Da tanto che non tornava in campo dal primo minuto per dare franchezza ed intraprendenza al reparto offensivo. Ma la sua prestazione è stata impalpabile si conferma l’eterna delusione

Djuric 8. Nona perla stagionale record personale per la torre granata. Capitalizza un impeccabile cross di Lopez con una rete pesantissima in ottica play-off facendo esplodere di gioia la curva sud siberiano. Al 63 Ventura lo sostituisce con Gondo 5. Il suo ingresso non ha inciso

Ventura 6,5. Rispetto alla partita di Chievo oggi fra infortuni e squalifiche ha mandato in campo la migliore squadra possibile. Ha preparato bene la partita in settimana sapeva che la vittoria era indispensabile per continuare a sognare. Ha indovinato il cambio tattico con Billong al posto di Migliorini, e Capezzi dal primo minuto.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami