Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Sampdoria e Napoli si affrontano a Marassi nel posticipo serale del lunedì (ore 20,45). Sfida difficile per gli uomini di Ranieri contro un Napoli in netta ripresa che però si presenterà al “Ferraris” piuttosto acciaccato.

Sampdoria: la situazione

Ranieri ha convocato i nuovi acquisti Askildsen e La Gumina, ma dovrà fare a meno del difensore Yoshida, tornato per ora a Southampton per rinnovare il visto.

Il tecnico blucerchiato dovrà inoltre rinunciare, in difesa, allo squalificato Bereszynski e a Murru sostituiti, rispettivamente, da Thorsby e Augello. A centrocampo, in dubbio Vieira, potrebbe ritrovare una maglia da titolare Ekdal, schierato al centro, insieme a Linetty, con a sinistra Jankto e a destra Ramirez. In avanti Quagliarella e Gabbiadini.

Napoli con molti infortuni

Per Gattuso diversi problemi di formazione: Koulibaly andrà in panchina e quindi Di Lorenzo partirà titolare. Probabile Lobotka al posto di Allan. Anche Demme e Mertens sono in dubbio. Ghoulam e Younes sono rimasti a casa. In attacco confermati Callejon, Insigne e Milik.

Sampdoria-Napoli : le probabili formazioni

Sampdoria (4-4-2): Audero; Thorsby, Tonelli, Colley, Augello; Jankto, Linetty, Ekdal, Ramirez; Gabbiadini, Quagliarella.

Napoli (4-3-3): Ospina; Hysaj, Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui; Lobotka, Demme, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne.

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi