Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Finisce la sfida tra Trapani-Potenza, sul punteggio di 2-1. Il Trapani con cattiveria e anche tanta sofferenza nel finale, si riprende il Provinciale dopo una crisi che stava diventando pesante. In gol Aloi ed Evacuo. Non basta Piccinni per il Potenza che, si arrende dopo una serie di risultati impressionanti rimanendo incollata al quinto posto aspettando Francavilla-Catania.. Ecco la cronaca di questo match molto bello.

PRIMO TEMPO DI TRAPANI-POTENZA

Pronti via e subito occasione del Trapani con Fedato servito in corsa da Evacuo calcia da buona posizione, palla che tocca l’esterno della rete. Un Trapani aggressivo e cattivo sotto porta si mangia un’altra occasione con Aloi servito da Ferretti calcia a botta sicura, palla che va sul fondo a porta sguarnita. Al 24′  si riversa di nuovo in avanti i granata dopo minuti di stallo, Fedato tenta la conclusione con la palla che va alta. Tenta un colpo da cineteca Toscano, la palla esce di pochissimo fuori. Al 28′ si sveglia il Potenza con una conclusione da pochi passi di Guaita, la palla esce di poco alta. Al 30′ Ferretti si mangia l’ennesimo gol per la squadra granata, servito con il contagiri da Corapi spreca una ghiotta occasione davanti a Breza. Punizione per il Potenza con Panico che mette in mezzo per Sepe, colpo di testa del difensore che finisce tra le braccia di Dini e su capovolgimento di fronte, Fedato tenta la conclusione al volo, palla alta. Al 40′ Taugourdeau tira due volta in area di rigore, la prima viene deviata; la seconda finisce sul fondo. Niente recupero, dopo 45 minuti l’arbitro fischia la fine del primo tempo, Trapani-Potenza 0-0. Più occasioni da parte del Trapani rispetto al Potenza.

SECONDO TEMPO:

La prima occasione della ripresa arriva sui piedi di Evacuo servito egregiamente da Nzola, si fa parare il tiro. Al 58′ il Trapani passa meritatamente in vantaggio con Aloi servito da Ferretti sulla sinistra, tira al volo e segna un gol prestigioso. Al 63′ Nzola calcia da buona posizione, parata di Breza. Ancora Aloi tenta un’altra conclusione, deviata in angolo. Al 69′ raddoppio del Trapani con Evacuo che, approfitta di un altro tiro di Aloi e conseguente parata di Breza per mettere il pallone dentro la porta. Arriva improvvisamente il pareggio del Potenza con Piccinni che approfitta della deviazione della difesa per battere da terra Dini. Ci prova subito Genchi appena entrato, conclusione che finisce fuori. Dopo 90 minuti, l’arbitro ne concede altri 5. Annullato un gol al Potenza per posizione irregolare, secondo il guardalinee, di Genchi al 93′. Finisce il match tra Trapani-Potenza sul punteggio di 2-1.

TABELLINO:

TRAPANI-POTENZA: 2-1 (PRIMO TEMPO: 0-0)

Trapani (4-3-3): Dini; Costa Ferreira (56′ Scrugli), Taugourdeau, Da Silva, Lomolino (77′ Ramos); Toscano, Corapi, Aloi; Ferretti (84′ Tulli), Evacuo, Fedato (45′ Nzola). All. Italiano. A disposizione: Cavalli, Ferrara, Ramos, Nzola, Mulè, Tolomello, D’Angelo, Scrugli, Tulli, Mastaj

Potenza (3-4-3): Breza; Sales, Emerson, Sepe (70′ Piccinni); Coccia (80′ Genchi), Coppola (70′ Bacio Terracino), Dettori, Panico; Guaita, França (70′ Lescano), Longo (45′ Ricci). All. Raffaele. A disposizione: Mazzoleni, Musco, Piccinni, Matera, Ricci, Di Modugno, Genchi, Bacio Terracino, Di Somma, Lescano

Marcatori: 58′ Aloi (T), 68′ Evacuo (T), 71′ Piccinni (P)

Arbitro: Simone Sozza della sezione AIA di Seregno

Assistenti: Marco Trincheri di Milano e Alessandro Pacifico di Taranto

Note – Ammoniti: 35′ Da Silva (T), 87′ Scrugli (T), 88′ Genchi (P). Calci d’angolo: 3-2. Recuperi: O pt, 5 st

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi