Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Una chiacchierata con Mister Ciro Ferrara

Oggi per le interviste di Magazine Pragma, abbiamo raggiunto Mister Ciro Ferrara con un passato recente alla corte della Juve Stabia:

Ferrara

Mister, si aspettava una Ternana cosi vincente?

” Per me non e’ una sopresa. Si sapeva. Hanno una rosa forte, un giusto mix. Il campionato sta rispettando i valori della vigilia, con il Bari ma anche il Teramo che ha investito molto a fare le parti delle protagoniste. Devo essere sincero, non mi aspettavo l’Avellino cosi in alto mentre il Catania e’ in linea dopo i problemi dovuti a questa estate.”

Sulla Juve Stabia, si aspettava qualcosa in piu’?

” Ad oggi le vespe stanno vivendo una sorte di campionato tranquillo, ad oggi sul campo questa e’ la forza. Lontani dai play out . Poi vediamo successivamente che succede e se riescono a raggingere i play off. La inizia un nuovo campionato e puo’ succedere qualsiasi cosa e la condizione fisica fara’ la differenza. Questo e’ un anno di assestamento e si metteranno le basi per il futuro.”

Tre anni a Castellammare, poi e’ arrivata quella dolora retrocessione

” In due mesi buttati via il lavoro di tre anni. La situazione del Covid-19 ci ha buttati giu. Noi eravamo in uno stato di salute importante ed avremmo affrontato alcune squadre che non stavano vivendo un periodo felice. Lo stop e la ripresa ci ha massacrati. Altro dato da non dimenticare anche l’assenza dei tifosi. Lo stadio pieno ci dava tanta energia per fare bene e giocare a porte chiuse, abbiamo pagato davvero molto questa situazione. Un peccato, anche se il lavoro fatto fino alla pausa e’ stato positivo.”

Fabio Caserta, al Perugia. Si sta sentendo con il Mister e come vede la sua nuova avventura?

” No, non mi sto sentendo con Fabio Caserta. Noi ci siamo ritrovati sulla panchina delle vespe per Ciro Polito. Il girone B e’ un campionato difficile ma il Perugia oltre al blasone ha pure la rosa piu’ importante del girone ed una delle piu’ forti di tutta la categoria. Non vincerlo sarebbe la notizia.”

Il Direttore Polito e’ arrivato ad Ascoli e con la gestione Sottil la squadra e’ in netta ripresa…

” Ciro Polito non lo scopriamo oggi. Una persona che ha intuito, un grande conoscitore di calcio. Se e’ apprezzato anche in categorie superiori significa che ha fatto tante cose buone nel corso della sua giovane carriera da direttore. ”

Polito lo ha portato a Castellammare, lei lo ha allenato. Francesco Forte e’ pronto per la Serie A?

” Allora, sia con la Juve Stabia che con il Venezia sta mettendo nella gambe quella esperienza necessaria per il salto di categoria. Diciamo che Forte arrivava dalla Serie A e si e’ un po perso ed ha sempre sofferto per questa situazione. Pero’ ha tutto per risalire.”

Si ringrazia Mister Ciro Ferrara per questa intervista

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x