Antonio De Sinno, presidente del CNS: “Portiamo il canottaggio nelle scuole” (intervista)

Il 23 Maggio del 1921 il commendator Giuseppe Cozzolino fondava la Società Sportiva Circolo Nautico Stabia. In 100 anni di storia il Circolo Nautico Stabia ha formato i più grandi talenti del canottaggio italiano: Francesco Esposito, Giuseppe e Carmine Abbagnale, il timoniere Peppeniello Di Capua, Agostino Abbagnale, Gioacchino Cascone solo per citarne alcuni.  In occasione del centenario celebrato con una mostra fotografica curata dal giornalista Corrado Di Martino terminata da poco e che ha ottenuto numerosi consensi, abbiamo incontrato Antonio De Sinno, attuale presidente del Circolo Nautico Stabia.

Circolo Nautico Stabia, 100 anni di storia. Presidente attuale: Antonio De Sinno
  • Cento anni di storia, una grande scuola, una fucina di talenti. Grandi campioni che hanno reso la città di Castellammare di Stabia famosa in tutto il mondo. Qual è stato il segreto di tanto successo?

Credo sia stata una sorta di “miracolo chimico”, una giusta combinazione: la guida del Dr.Enzo Cavallaro e del Dr.Giuseppe La Mura, l’intuizione di un nuovo modo di svolgere gli allenamenti, la passione per il mare e la presenza di tanti allievi. Un tempo c’erano meno distrazioni. I ragazzi erano più disposti a fare delle attività sportive che comportano non pochi sacrifici come nel caso del canottaggio. Oggi ci sono più alternative e meno voglia di fare sacrifici. Per destare maggiore interesse tra i giovani abbiamo messo a punto diversi progetti. Uno di questi è “Remare nelle Scuole” curato da Orazio Milano. Portiamo nelle scuole un remoergometro che è un attrezzo meccanico che simula il gesto atletico del canottaggio e invitiamo gli studenti più grandicelli a venire al Circolo per provare la vasca voga, quella che utilizzano i professonisti per i loro allenamenti. 

I fratelli Abbagnale e il loro timoniere Peppeniello Di Capua
  • Chi sono i nuovi talenti del Circolo Nautico Stabia?

Il Circolo oggi conta un discreto numero di allievi suddivi in due squadre: La Leva composta da una quarantina di ragazzini di circa 12-13 anni guidati da Dino Calabrese e La Squadra composta da circa 15 atleti guidati da Gioacchino Cascone. 

Francesco Esposito
  • Obiettivo dell’International Sport Film Festival è proprio quello di infondere nei giovani i valori dello sport. Cosa pensa di questa rassegna cinematografica a tema sportivo messa in campo da Nicola D’Auria e Ciro Sorrentino?

E’ l’evento giusto per contribuire alla rinascita della città. Investire in cultura è il primo passo da compiere per poter migliorare. Cultura, sport e famiglia sono i pilastri sui quali costruire una buona società. La scuola dovrebbe dare maggiore importanza allo sport. Un modello da seguire potrebbe essere quello anglosassone che punta allo sport come strumento educativo, indispensabile per la formazione i giovani al fine di insegnare loro ad essere costanti negli impegni, a superare le prove e a realizzare i loro sogni con spirito di sacrificio.

Il Circolo Nautico Stabia sostiene la cultura anche con una recente iniziativa che si chiama “La Libreria Ubik.Vico al Circolo”. Una volta al mese il Circolo apre le porte ad autori, editori e librai. Un interessante momento di incontro. Lo scorso mese abbiamo ospitato Giancarlo Piacci, autore del noir “I santi d’argento” ambientato nei vicoli di Napoli. Il prossimo incontro è fissato per il 17 Gennaio 2023. Sarà nostro ospite l’ex sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. La nostra intenzione è quella di allargare sempre di più la grande famiglia del Circolo Nautico. Non mancheranno mattinate musicali e altre occasioni di incontro e di convivialità.

 

 

 

 

 

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Tesoro di San Gennaro, più ricco di quello della Corona Britannica e degli Zar di tutte le Russie

Tesoro di San Gennaro, pezzi dal valore inestimabile, regalati al Santo e alla Città d Napoli

Napoli, occhi su un forte difensore a parametro zero

Il Napoli è sulle tracce di Mario Hermoso dell'Atletico Madrid, lo riporta Sky Sport. Il giocatore del 1995 è una possibile opzione per il...

IoT dispositivi 2024: le innovazioni e le applicazioni più importanti dell’anno

IoT dispositivi 2024: le innovazioni e le applicazioni più importanti dell'anno per l'internet delle cose.

Gaetanina Longobardi: “Tuono è un libro per chi vuole attraversare strade remote sconosciute ai più”

Gaetanina Longobardi con “Tuono” edito da Homo Scrivens regala ai lettori un singolare intreccio, quello di un’intensa storia d'amore con il mondo oscuro e controverso dei tombaroli. Intervista all'autrice

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA