Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Camice bianco, un brano ipnotico e toccante, scritto da Giulia Molino, finalista di Amici 19, durante questo periodo di quarantena. Il brano, come è intuibile dal titolo, è un omaggio a tutti i medici, infermieri, OSS e volontari che ogni giorno si ritrovano ad essere in trincea tra le mura di strutture sanitarie.

Il brano è già disponibile sulle piattaforme streaming e da oggi 6 Maggio anche in digital download su iTunes (https://GiuliaMolino.lnk.to/CamiceBianco).  

Giulia Molino: “Sono eroi che non chinano la testa dinnanzi agli innumerevoli ostacoli”

“Ho pensato davvero tanto alla situazione critica che l’Italia, e il mondo tutto, sta vivendo da qualche mese a questa parte. Spesso ci sentiamo soli, perché siamo chiusi in casa e non possiamo abbracciare i nostri cari. A volte, invece, ci sentiamo sfortunati, malinconici, come stessimo per crollare da un momento all’altro.

C’è chi trascorre le proprie giornate fra le mura di un ospedale, sperando di sopravvivere, di sentire, giorno dopo giorno, il proprio respiro riacquisire forza. Altri vorrebbero riabbracciare le persone che amano, mentre sono costrette dalle circostanze a salutarle tramite i vetri di una finestra o attraverso lo schermo di un cellulare.

E poi ci sono loro: MEDICI, INFERMIERI, VOLONTARI, che ogni santo giorno dedicano la propria esistenza al prossimo. In questo periodo storico ancor più complesso, regalano il proprio tempo a chi sta soffrendo in questi ospedali affollati. E sono EROI che non chinano la testa dinnanzi agli innumerevoli ostacoli, che non si lasciano demoralizzare dalle troppe vittime, ma che, invece, non si fermano e continuano a lottare affinché quanta più gente possibile possa rientrare nelle proprie case e ripristinare la vita di sempre.

Ciononostante, dimentichiamo che dietro quelle mascherine, dietro quegli sguardi, ci sono anzitutto delle PERSONE. Persone che soffrono, come tutti noi, ma che lottano, senza sosta, senza risparmiarsi, donandosi completamente mettendo a rischio la propria vita per salvare quella degli altri.

Questo è un brano che ho scritto di getto, pensando a tutto ciò che ci accade intorno.Onore a voi, che per amore del vostro lavoro non smettete di dedicarvi al servizio dell’umanità”.

“Va tutto bene”, il primo album di Giulia Molino

L’album “Va tutto bene” (direzione artistica di Carlo Avarello), a più di un mese dalla sua release, è entrato in TOP 10 nella classifica dei dischi più venduti della settimana TOP OF THE MUSIC FIMI/GfK Italia. E’ disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming e ha già superato 5 milioni di stream.

Giulia Molino

Disponibile anche su Amazon

L’album contiene 7 tracce, di cui due scritte dalla stessa Giulia. Si tratta di “Nietzsche” che racconta la sua storia nella quale ha dovuto lottare durante l’adolescenza contro un mostro invisibile e letale: l’anoressia, e di “Solo questo mi è rimasto”, brano che racconta la fine di una relazione e di tutto ciò che rimane quando il sentimento ormai non è più abbastanza.

Di seguito la tracklist di “Va tutto bene

  •  Le domeniche di maggio
  • Va tutto bene
  • Nietzsche
  • Amore a lieto fine
  • Solo questo mi è rimasto
  • Non sentire più niente
  • Briciole”.

  Il video del singolo Va tutto bene: https://youtu.be/CuYLUb2tGjw

 

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications    Ok No thanks