Registrati

Ti sarà inviata una password per E-mail

Cannelloni ai carciofi per chi non può rinunciare alla pasta al forno anche d’estate.

I Cannelloni possono essere considerati i re delle paste al forno.
I famosi cilindretti di pasta vengono gustati solitamente con un ripieno a base di ricotta e carne macinata, conditi con il sugo di pomodoro o con la besciamella.
Oggi vi proponiamo una variante fresca in vista dell’estate a base di carciofi.
Per la besciamella:
1/2 Lt. di latte • 30 gr. di farina bianca • 30 gr. di burro
Per i cannelloni:
• 500 gr. di cannelloni • 500 gr. di carciofi • 250 gr. di petto di pollo • 1 uovo • • grana grattugiato • aglio • prezzemolo • burro • vino bianco • olio extravergine di oliva • sale • pepe
Fate fondere il burro in una pentola dal fondo alto. Aggiungete la farina setacciata e mescolate con un cucchiaio di legno per circa 2 minuti. Versatevi il latte freddo a poco a poco e lasciate sobbollire per 10 minuti, senza mai smettere di mescolare. Dopo  10 minuti spegnere il fuoco e aggiungere il sale a piacimento.
In una pentola con un filo di olio cuocete il petto di pollo, tagliatelo a cubetti irregolari  e lasciate raffreddare.
Ora, tagliate a metà  i carciofi, stufateli in un tegame con un fondo di olio, aglio, prezzemolo tritato, sale e pepe per circa 20 minuti.
A metà cottura sfumate il tutto con un bicchiere di vino bianco.
Una volta cotti, dividete i carciofi in due diverse porzioni, metà dei quali verranno tagliati a spicchi e messi da parte, e l’altra metà verrà tritata grossolanamente.
Prendete i cubetti di pollo, i carciofi tritati, l’uovo e passateli al mixer per un minuto, così otterrete una farcia omogenea per i vostri cannelloni.
In una pentola con acqua salate fate cuocere i cannelloni. Una volta cotti fateli raffreddare e farcite li con il composto ottenuto con il mixer.
Disponeteli in una pirofila imburrata, versatevi la besciamella, i carciofi tagliati a spicchi e spolverizzate il tutto con abbondante grana grattugiato. Infornate a 200°C per circa 20 minuti, fino a quando non saranno ben dorati.
Print Friendly, PDF & Email

Scrivi