Ritornano le belle giornate, ritorna la primavera, il sole, i lunghi tramonti. E ritorna la voglia di Nabilah

Stare sulla spiaggia, vicino al mare a godersi la natura e magari a sorseggiare una bibita fresca. Esigenze che riaffiorano in noi in questa stagione, magari a conclusione di una giornata lavorativa, e la risposta a tali esigenze è uno dei locali più belli e gettonati di Napoli, il Nabilah.
Lo storico locale estivo, che si trova in via Spiaggia Romana 15, a Bacoli, riparte anche quest’anno con una serie di eventi imperdibili e di buona qualità.

La prossima tappa è il Wine Fest, accompagnato dall’esibizione di un’artista che ormai è di casa al Nabilah: Giuliano Palma. Martedì 25 aprile, dalle ore 11 fino a sera, in collaborazione con Drop, ci sarà il Wine Fest, un percorso enogastronomico in riva al mare e a bordo piscina, che consentirà agli ospiti del beach club di gustare vini provenienti delle cantine Pietramore, Mandarossa, Villa Medoro, Cantina di Venosa, Fertuna, Produttori di Termeno. Il vino non sarà solo, ma accompagnato dai sapori tipici della nostra terra, collocati in diversi punti food all’interno della struttura.
Giuliano Palma, dunque, torna per l’ennesima volta ad esibirsi in questa location dove ha registrato sempre successi. Proporrà per i suoi fans i pezzi di “Groovin‘”, album di cover che contiene 3 grandi featuring con Fabri Fibra per “Una splendida giornata” di Vasco Rossi; Clementino con cui rende omaggio a Pino Daniele cantando la sua “I say ‘I sto cca’”; infine Chiara Galiazzo con “Don’t go breaking my heart” di Elton John.
Ancora una volta il pubblico del Nabilah potrà intonare, stando con i piedi sulla sabbia, accanto al mare, con il tramonto sullo sfondo le canzoni di Giuliano Palma.
Al termine del concerto, il dj set saròà a cura di JRM (Massimiliano Jovine 99 Posse) e dei Big Love Brothers.

Print Friendly

Scrivi