Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

La scomparsa di Gigi Proietti ha addolorato tutti. I social sono stati letteralmente invasi dai tantissimi messaggi lasciati da persone note e meno note per rendere omaggio al grandissimo talento istrionico dell’attore romano.

“Un genio dello spettacolo”

“È con grande dolore che ho appreso la notizia della scomparsa, nel giorno dell’ottantesimo compleanno, di Gigi Proietti. Attore poliedrico e versatile, regista, organizzatore, doppiatore, maestro di generazioni di attori, erede naturale di Ettore Petrolini, era l’espressione genuina dello spirito romanesco. Alla grande cultura, alla capacità espressiva eccezionale, frutto di un intenso lavoro su se stesso, univa una simpatia travolgente e una bonomìa naturale, che ne avevano fatto il beniamino del pubblico di ogni età. Desidero ricordarlo anche come intellettuale lucido e appassionato, sempre attento e sensibile alle istanze delle fasce più deboli e al rinnovamento della società. Alla signora Sagitta, alle figlie Susanna e Carlotta, ai suoi collaboratori e ai tanti suoi allievi desidero far giungere il mio più profondo cordoglio, a nome della Repubblica, e sentimenti di vicinanza personale” – si legge in una dichiarazione a firma del presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella.

“Con Gigi Proietti non se ne va solo uno dei volti più amati dal pubblico, ma anche uno straordinario protagonista della nostra cultura. Oggi ci lascia un genio dello spettacolo che ha saputo divertire e commuovere milioni di italiani. La sua scomparsa addolora tutto il Paese” ha twittato il premier Giuseppe Conte.

“Con lui perdiamo un pezzo di anima della nostra città.  Roma non lo dimenticherà mai”, il messaggio della sindaca Virginia Raggi

Gigi era davvero un talento immenso, capace di unire, in un sorriso speciale, il nostro Paese”  ha twittato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.

“Con Gigi Proietti scompare un grande protagonista della commedia italiana, un uomo di cinema e di teatro che ha vissuto intensamente la sua arte”, così il ministro Dario Franceschini.

“Addio Gigi, ci mancherai tantissimo”

“Non poteva esserci risveglio peggiore. Oggi, nel giorno stesso del suo 80esimo compleanno, ci ha lasciato per sempre Gigi Proietti. Ho amato tantissimo il talento, ma anche l’umanità di quest’uomo con cui ho avuto la grande gioia di lavorare. Addio Gigi. Ci mancherai tantissimo. Rip” – scrive Rita Pavone.

E ancora “Ciao Maestro e amico. RIP“, scrive Alessandro Gassmann.

Potremmo stare giornate intere a trascrivere i tantissimi messaggi di stima e di affetto che hanno invaso da queste mattine le bacheche dei social, ma forse è il twitt di Federica che rende maggiormente l’idea di quello che è stato Gigi Proietti.

“Non eri solo un grande artista. Eri GIGI PROIETTI”, ha scritto Federica.

 

(Foto pubblica da Facebook)

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x