Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

La divertente commedia musicale di Adriana Ricciardiello sul festival più amato dagli italiani quello di Sanremo

Al Nuovo Teatro Sancarluccio il 20 ottobre  i Sulammore si sono esibiti con lo spettacolo ‘SANREMO è Sanremo’ di e con Adriana Riciardiello, Luciano Liguori alla chitarra, Michele Serao al mandolino,  Anna Notari l’amica ,  Felice Arcidiacono il direttore di scena.

Un gioviale e divertente siparietto, un pretesto per proporre i brani più belli della canzone italiana, presentati nel corso delle edizioni del festival più conosciuto al mondo: quello di Sanremo.

Nella scrittura della Ricciardiello dall’incontro casuale sul palco del Teatro Ariston da parte di due addette alla pulizia: Carmela (Adriana Ricciardiello) e Nannina (Anna Notari) con due maestri dell’orchestra intenti ad accordare gli strumenti (Liguori e Serao), nasce lo spunto per un mini Sanremo intimo, appassionato, che viene fuori dall’interpretazione di Carmela/Ricciardiello, che spazia tra i brani più belli e famosi.

Senza un ordine preciso, con una scelta dettata solamente dal cuore e dalla voglia di cantare con gioia, i brani sono stati eseguiti tutti d’un fiato, in un atto unico fatto di note e melodia, con il visibile apprezzamento del pubblico che li ha accompagnati con coro e tenuto il tempo con il battito delle mani.

La Ricciardiello si è divertita talvolta a fare il verso a interpreti come Mina, attraverso la mimica delle mani mentre intonava ‘E se domani’ e non solo, imitando alla perfezione quelli che un tempo venivano definiti urlatori per la verve interpretativa in brani come ‘ Nel blu dipinto di blu’ , ‘Ipocrisia’ , ‘Perdere l’amore’, solo per citarne qualcuno.

I maestri Liguori e Serao hanno reso omaggio a cantautori come Lucio Dalla, Lucio Battisti, Rino Gaetano, Eros Ramazzotti, con il loro eclettismo, continuando a proporre brani anche al termine dello spettacolo, acconsentendo in questo modo a replicare con qualche richiesta del caloroso pubblico.

I presenti ha accolto con vivo apprezzamento la notizia di una seconda puntata tra qualche mese, quindi non resta che rimanere sintonizzati su Sanremo è Sanremo parte II, per ascoltarne ancora delle belle.

Fonte foto: Pasquale Fabrizio Amodeo

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi