La cerimonia ufficiale di conferimento avrà luogo lunedì 17 Dicembre

Ad Alessandro Gassman “attore, regista, conduttore, doppiatore, viene conferita la Cittadinanza Onoraria, quale pubblico attestato dei sentimenti di amicizia, stima, ammirazione ed affetto della Città di Napoli.”

L’attore “è sempre più impegnato in ruoli che coinvolgono la nostra Città. Tra questi, spicca quello ne “I bastardi di Pizzofalcone”, arrivato alla seconda serie, tratto dai romanzi del grande autore napoletano, Maurizio De Giovanni. Non solo, ma anche la regia teatrale del famoso cult-movie di Elia Kazan “fronte del porto”, rappresentato al “Bellini”, con una trasposizione agli inizi degli anni ’80, nel porto della Napoli post-terremoto, in preda ai conflitti camorristici dell’epoca; o altri progetti, tra i quali una messa in scena de “il silenzio grande”, sempre di De Giovanni, in programma al prossimo Teatro Festival.”

E’ quanto si legge nella delibera approvata dalla Giunta Comunale su proposta del Sindaco Luigi de Magistris

La reazione di Gassmann

“Che dire, non soltanto un grande onore per me, ma una condivisione profonda di umanità. Io sarò cittadino onorario di Napoli e Napoli è città onoraria nel mio cuore”, ha commentato il popolare attore con un post su Twitter.

Gassman, già in altre occasioni aveva manifestato il suo attaccamento alla città partenopea definendola “una città vivacissima con un’infinità di eventi culturali ed una ricchezza teatrale che altrove se la sognano, per le sale che, in controtendenza, continuano ad aprire con energia e per energie creative e di qualità”.

(Fonte foto. Profilo Instagram Alessandro Gassmann)

Print Friendly, PDF & Email