Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Lo scrittore siciliano Andrea Camilleri, 93 anni, è stato ricoverato nel Reparto di Rianimazione dell’Ospedale Santo Spirito di Roma. L’autore della saga dei gialli del Commissario Montalbano è stato trasportato in pronto soccorso in seguito a un infarto.

ANDREA CAMILLERI IN RIANIMAZIONE. E’  GRAVE

Ore 17:00 – Ultimo bollettino medico

L’ultimo bollettino medico delle 17:00 ha confermato che le condizioni dello scrittore sono critiche.

“La prognosi è riservata”, ha detto Roberto Ricci, Direttore del Dea dell’Ospedale Santo Spirito di Roma che ha incontrato la stampa.

L’Asl Roma 1 informa che lo scrittore è stato ricoverato questa mattina alle ore 9.15:

“Arrivato in ambulanza in condizioni critiche per problemi cardiorespiratori.

È stato assistito dall’équipe dell’emergenza al Pronto Soccorso Santo Spirito e trasferito presso il Centro di Rianimazione dell’Ospedale.

Il paziente è stato sottoposto a rianimazione cardio-respiratoria con ripristino dell’attività cardio-circolatoria.

E’ ricoverato in assistenza ventilatoria meccanica e supporto farmacologico.”

 

L’augurio di Fiorello

Decine le telefonate di personalità del mondo della cultura e dello spettacolo che stanno arrivando in queste ore ai parenti dello scrittore per avere notizie sullo stato di salute.

Anche Fiorello non ha fatto mancare il suo sostegno allo scrittore siciliano  scrivendo un post in dialetto siciliano.

(Foto da Facebook)

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi