Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Il tenore compie 60 anni e regala ai suoi fan un video in cui canta con suo figlio Matteo

Auguri ad Andrea Bocelli che oggi compie 60 anni.
Il tenore, per l’occasione, lancia sui social un video in cui, insieme al figlio Matteo interpreta “Fall On Me“, singolo che accompagnerà i titoli di coda del film Disney “Lo schiaccianoci e i quattro regni”.

Il video

Festeggiamenti in musica

Oggi, nel giorno del suo 60esimo compleanno, Bocelli si trova in Brasile.
Domani lo attende un concerto allo stadio Beira-Rio di Porto Alegre.

Star internazionale

Il tenore fu notato da Caterina Caselli nel 1993.

Nel 1994 partecipò al Festival di Sanremo  tra le “Nuove proposte” con la canzone “Il mare calmo della sera”.
Da allora un’escalation di successi.

In breve tempo, Andrea Bocelli è divenuto una star internazionale.
Oltre 85 milioni di dischi venduti in tutto il mondo e tanti prestigiosi riconoscimenti.

Il prossimo 26 ottobre uscirà “Sì”, il nuovo album che comprende alcuni duetti con stelle del pop quali Ed Sheeran e Dua Lipa.

“È chi non riesce ad affrontare una sfida per timore che è disabile”.

Ipovedente dalla nascita a causa di un glaucoma congenito e cieco dall’età di 12 anni, Andrea Bocelli è uno spericolato sportivo e non teme le sfide.
È chi non riesce ad affrontare una sfida per timore che è disabile” – ripete spesso.

La gioia di aiutare il prossimo

Con l’Andrea Bocelli Foundation e iniziative filantropiche quali la Celebrity Fight Night, il tenore si rimbocca le maniche e raccoglie fondi per aiutare le persone più sfortunate o più deboli affinché abbiano la possibilità di una vita piena di opportunità e di bellezza e affinché possano trovare energia ed occasioni per dare il meglio di sé esprimendo il proprio potenziale

L’ultima raccolta fondi è stata destinata alla ricostruzione di una scuola a Muccia, comune delle Marche colpito dal terremoto nel 2016.

“La solidarietà resta una scelta forte e concreta, un modo per agire cercando di fare qualcosa di buono per gli altri. Essere filantropi non significa essere generosi e non è solo un dovere morale: lo ritengo un atto d’intelligenza, un percorso che tutti, nei limiti dei propri mezzi, dovremmo percepire come senza alternative. In altre parole, per me la solidarietà significa gioia di condividere” – è questa la filosofia di Andrea Bocelli posta alla base della sua fondazione.

Fonte foto:Pagina Facebook Andrea Bocelli

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi